Che cosa pensano i giovani di Cina e India

• Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Fotografia di Inghilterra, Adrian Fisk (Adrian Fisk) programmato di fare un progetto chiamato iSpeak. La sua essenza era quello di garantire a fare domande da 16 a 30 anni i giovani su ciò che si preoccupano e che cosa stanno pensando. Paesi di destinazione sono stati selezionati da India e Cina.

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Arcobaleno Su, 22 anni. Studi come il programmatore. La provincia di Guangdong.

"Mi interessa una cosa - le ragazze in Cina sono diventati un materialista. Se non ho la vostra casa o appartamento, la mia ragazza non potrà mai sposarmi. I miei genitori non mi possono aiutare finanziariamente, quindi dovrò trovare un buon lavoro con uno stipendio alto. Questo è quello che voglio "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Chow Liang, 17 anni. Studi presso il parrucchiere. La provincia di Gansu.

"Agli occhi della vecchia generazione sono una persona cattiva a causa del mio aspetto. Ma in realtà io obbediente e gentile "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Jia Jia, 25 anni. Durante la giornata di lavoro come operatore di sera a studiare per essere un economista, ha lavorato di notte come ballerina in un night club. La provincia di Guangxi.

"Oggi, molti giovani non pensare lo sviluppo della Cina e del mondo nel suo complesso. Sono importanti solo se stessi, ma le persone e le questioni intorno semplicemente ignorare "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Zhang Xiang Yun, 24. Builder. La provincia di Gansu.

(Non so come scrivere) "Voglio vedere il nostro paese e la sua economia si è sviluppata più velocemente e meglio"

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Luo Zheng Chui, 30 anni. Farmer. La provincia di Yunnan.

"Dopo aver visto la TV, ho un sacco di idee, ma so che non sarò mai in grado di applicarla"

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Ma Xiao Lian, 19 anni. Farmer. La provincia di Qinghai.

(Non so come scrivere) "Mio marito ed io voglio emigrare per trovare lavoro, allora noi ei nostri genitori saranno felici"

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Alex Li, 22 anni. Sta studiando per diventare un economista. La provincia di Guangdong.

"Non riesco a risolvere il proprio destino. Pertanto, non faccio progetti per il futuro "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Heela, 23 anni. Casalinga. Gujarat State.

"Non mi piace indossare un sari (abbigliamento femminile in India)"

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Bharati, 23 anni. Funziona come una prostituta, hanno un bambino, incinta di un secondo. Città Bombay.

(Non so come scrivere) "Io sono la stessa persona, proprio come tutti gli altri"

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Nadeem Ahmad, 20 anni. Si sta studiando per la matematica. La città di New Delhi.

"Io sono un musulmano, e ogni persona in India, pensa che io sia un terrorista dimwit e senza cervello pericoloso. Guardando me, hanno l'impressione che io non sostengo l'India. Quindi lascio qui, non appena ho finito i miei studi "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Ramila Mandoriya, 28 anni. Lavora in sala da pranzo, la madre di tre figli. Stato del Madhya Pradesh.

"A volte dobbiamo andare tre chilometri in cerca di acqua. Voglio avere una pompa a mano "

Che cosa pensano i giovani di Cina e India

Vibhuti Singh, 22 anni. Studi presso il giornalista. La città di New Delhi.

"Voglio incontrare qualcuno e per me perché non ha condannato"