10 misteriosa città sottomarina

Città moderna - un vero miracolo del pensiero umano e con le opere. Le persone hanno creato molti monumenti meravigliosi e mozzafiato fantasia di templi, palazzi e un luminoso edifici memorabili. L'uomo stabilendo così se stesso come la corona della creazione, ma a volte la natura ricorda uno dell'host pianeta. La vostra attenzione - dieci villaggi che una volta erano vivace, ma ora completamente inondato di acqua.

1. I residui civiltà Dian

10 misteriosa città sottomarina

Nel 2001, un team di archeologi, ha esplorato il cinese lago Fuxian, che si trova in fondo a un numero enorme di edifici e strutture. Gli abitanti del posto sono stati a lungo le voci di una città fantasma, che in tempo calmo, può essere visto attraverso la colonna d'acqua, e si è scoperto che si basano non su un posto vuoto.

In immersioni successive scienziato aperto intere strade pavimentate con lastre di pietra, la superficie totale delle rovine era di circa 6, 5 kmq. Sottoponendo trovato nella città sottomarina di analisi al radiocarbonio cocci, archeologi calcolare il momento in cui l'edificio è andato sotto l'acqua - circa 1750 anni fa. Grazie alle acque del lago ha trovato i resti di un incredibilmente ben conservate. Gli scienziati dicono che la città faceva parte della civiltà Dian, il livello di sviluppo non è inferiore a Antico Egitto.

2. Aydum e il mare - chi vince?

10 misteriosa città sottomarina

Nella parte nord-occidentale della Germania v'è una zona, che si chiama il mare di Wadden (trovato anche un'opzione Wadden Sea) - è una serie di zone poco profonde Watt relativo al Mare del Nord. Dalla terraferma mare di Wadden separa il circuito delle Isole Frisone Settentrionali, che nel tempo rapidamente distrutte dalle onde di marea e di marea.

A poche centinaia di metri dalla linea di costa con la bassa marea si possono vedere i resti di un insediamento chiamato Aydum. Si ritiene che le persone hanno iniziato a costruire la zona nel XIV secolo, e da allora l'edificio praticamente cessato - Mare del Nord senza sosta a terra, con conseguenti danni permanenti e inondazioni. Non è stato fino 1436, anno in cui la festa di Tutti i Santi vissuto la sua peggiore alluvione che ha la vita di costo di 180 persone. I coloni hanno deciso di cambiare casa su una collina, dove ha avuto origine in seguito la moderna città di Westerland. Ma fino ad ora, le rovine Ayduma, in piedi fuori dall'acqua con la bassa marea, che ricorda il coraggio e sregolatezza dei Frisoni, il contenzioso che porta con il Mare del Nord.

L'antica città Olous 3.

10 misteriosa città sottomarina

Creta nei tempi antichi era uno dei centri della civiltà umana, la sua influenza si estendeva ben oltre l'isola. Alcuni degli insediamenti cretesi a causa di erosione e numerosi terremoti era sotto l'acqua che ora attrae molti turisti agli appassionati dell'isola e immersioni.

Tra le attrazioni era una città-stato sommersa di Olous - una volta una metropoli fiorente, con una popolazione di fino a 40 mila abitanti. Olous, insieme ad altre grandi città greche hanno un alto livello di sviluppo industriale e commerciale, ha sorpreso i viaggiatori e offre bellezze architettoniche, ma aveva un problema principale - quasi tutti gli edifici Olous sono stati costruiti pericolosamente vicino al mare e in piedi nella sabbia piuttosto che calcare, la maggior parte delle altre città di Creta.

Dopo il terremoto che si è verificato nel aC II secolo, Olous quasi completamente immerso nell'acqua. Oggi, le rovine di Olous disponibili per subacquei e sommozzatori che hanno l'opportunità di immergersi letteralmente in atmosfera della storia antica.

4. Il Llis Helig dead-bloccaggio

10 misteriosa città sottomarina

Secondo la leggenda, nel VI secolo dC, l'eminente righello gallese Helig Glanog eretto sul massiccio castello nord del Galles, facendo una parte dei loro beni Bay Conwy. Dopo il completamento di un enorme maniero improvvisamente colpito una tempesta terribile, e il mare inondato rapidamente tutto il terreno circostante - a quanto pare, gli elementi non erano ai proprietari terrieri gradimento Heliga ambizioni. A proposito di quegli eventi sono ora ricorda un costone roccioso, guardando fuori dall'acqua a circa tre chilometri dalla costa. Questa cresta è chiamato Llis-Helig (in traduzione dal gallese -. "Heliga Palace"), anche se molti archeologi sostengono che in effetti la spina dorsale è di origine naturale.

subacquei recentemente scoperto vicino alla parete della cresta, a quanto pare creato da mano umana, con gli studi hanno dimostrato che potrebbe benissimo essere costruito nel VI secolo, in modo che la leggenda ancora a volte ci si può fidare.

5. La baia Mulifanua

10 misteriosa città sottomarina

Oggi Mulifanua - è un piccolo villaggio sulla punta nord-occidentale di Upolu, una delle isole di Samoa.

Nel 1970 durante la costruzione di una linea di traghetti che collega il villaggio Mulifanua Saleleloga la vicina isola di Savaii, i lavoratori hanno scoperto sulle migliaia dei fondali marini di cocci di ceramica, che ha fornito la zona più attenzione degli archeologi. Seguita subito dopo questi scavi hanno rivelato che in precedenza su questo luogo è uno dei più grandi insediamenti popolo Lapita.

Lapita abitata molte isole della Micronesia e Polinesia, questa civiltà è stato uno dei più avanzati della regione e aveva una cultura ben sviluppata.

Città, che si trova sul fondo della baia Mulifanua davvero unico - ceramica trovato risale al BC 800, si dice che il Lapita erano in una fase di sviluppo più elevato rispetto alle altre tribù della regione. Oggi è il più antico degli insediamenti Lapita trovati.

6. Feyya - senza serratura, e tutta la città sulla sabbia

10 misteriosa città sottomarina

che ha studiato la storia del mondo antico, questo è certo ricordare la guerra del Peloponneso, che era in pieno svolgimento tra le città di Atene e l'Unione del Peloponneso per quasi 30 anni.

conflitto caldo scoppiato nel BC V-esimo secolo, la copertura del Mar Egeo e del Mediterraneo del Nord, e una delle questioni chiave in questa regione era la città Feyya: Ateniesi utilizzato come una tappa nella fornitura di truppe con il cibo. Tuttavia, per sopravvivere fino alla fine della feuille guerra non era destinata - un potente terremoto che si è verificato sulla costa occidentale della Grecia, ha gettato la città ad una profondità di cinque metri sotto la superficie del mare Mediterraneo, dove Feyya rimasto quasi completamente intatto fino al 1911, quando ha iniziato gli scavi di questo monumento di antica civiltà.

Per più di un secolo gli archeologi hanno studiato attentamente le rovine per ottenere il quadro più completo degli eventi del tempo della guerra del Peloponneso.

7. Itil tre colture lega

10 misteriosa città sottomarina

Questa città semi-mitica, secondo gli storici, era la capitale del Khazar Khanate al VIII-esimo al X secolo.

In fonti arabe, la città è conosciuta come Khamlij (YMCA), è stato uno dei principali punti di transito della Via della Seta. Numerosi roulotte e viaggiatori Itil trasformata in una pentola gigante di culturale e religiosa, in cui "cotto" cristiani, ebrei e musulmani.

Fine di un'era Itil periodo d'oro è venuto quando il principe Svyatoslav Kiev ha devastato la città ricca e distrusse quasi fino a terra, poi l'esistenza di Itil dimenticata per centinaia di anni. Lui sarebbe rimasto solo sulle pagine dei libri antichi arabi e monografie di storici moderni, ma nel 2008, lo scienziato russo Dmitry Vasilyev trovato nei pressi della foce settentrionale del Mar Caspio rimane VIII secolo, che dovrebbero essere i resti di Itil. Ora gli storici stanno cercando conferma di questo, nella speranza di trovare una descrizione negli annali Khazar ITIL.

8. Rungholt - una città inghiottita dal mare del Nord

10 misteriosa città sottomarina

L'acqua proviene da tempi antichi per la terra, il mare e spesso non in fretta, a poco a poco distruggendo e "minare" le isole e continenti, ma a volte fa un inaspettato attacchi acuti, con conseguente tutta l'isola può essere immediatamente sotto l'acqua.

Questo è quello che è successo a l'isola di Strand, che si trova nelle acque del Mare del Nord. Isola più grande, che si trova su di esso con la città cadde vittima della leggendaria Rungholt del sud-ovest degli uragani atlantici San Marcello Flood, pronosshegosya sul territorio della Germania, Inghilterra e Olanda, 16 gennaio 1362-anno. Una potente tempesta ha causato la morte di circa 25 mila persone, e cancellato dalla faccia di molti villaggi e diverse città.

Per centinaia di anni, archeologi e amatori alla ricerca dei resti della città di Rungholt, ma ancora riuscito a trovare solo pochi manufatti di quei tempi, l'insediamento in sé lungo l'isola scomparve.

9. Phanagoria pezzo di Grecia in Russia

10 misteriosa città sottomarina

Durante il periodo di massimo splendore della civiltà greca ha avuto un paio di posti nel mondo, ovunque essi raggiunsero Greci intraprendenti. Il loro impero tra le altre cose, incluso alcune decine di insediamenti sulla costa settentrionale del Mar Nero - è ora il territorio della Russia, Romania, Bulgaria e Ucraina. La più grande di queste città portuali sono stati Phanagoria trova sulla penisola di Taman, la costa dello Stretto di Kerch.

Questa città è ricca di storia ha sperimentato un sacco: diverse guerre, l'invasione del Ponto re Mitridate VI, che in tal modo ha cercato di affrontare la crescente influenza dei Romani in questa regione, e prosperità senza precedenti come la seconda capitale del regno del Bosforo. Phanagoria distrutto il Mar Nero - agli inizi del X secolo, gli abitanti hanno lasciato la città a causa delle crescenti minacce del livello d'acqua e inondazioni. Ora gli archeologi hanno trovato sempre più prove della ex potenza di questa bella città. Si dice che il corpo di acqua e sabbia, sotto la quale si trova ora Phanagoria nascondere migliaia tesori più inestimabili.

10. Seftinge - prendersi cura della loro città

10 misteriosa città sottomarina

La storia della antica città olandese Seftinge tragica e istruttiva. Nel XIII secolo le paludi sono state prosciugate intorno alla città per promuovere lo sviluppo della zootecnia e dell'agricoltura. A poche centinaia di anni Seftinge fiorirono, colpendo i viaggiatori e mercanti di terra fertile coltivabile, mentre il cosiddetto diluvio di Tutti i Santi nel 1570, l'anno non ha messo fine a questo - Seftinge divenne una delle città che ha preso il peso del disastro, tra i quali erano anche Egmond e Bergen op Zoom. Sorprendentemente, l'acqua è quasi completamente distrutto terreni agricoli intorno Seftinge, ma ha causato molto meno danni alla città. "Finito" cittadini della città-olandese, che, durante la guerra di 80 anni con la Spagna distrutto diverse dighe, in modo che l'area si trasformò in un pantano di una superficie di circa quattro ettari, che hanno sommerso la città.

Diversi tentativi per drenare la città né senza alcun risultato, quindi l'unica attrazione per i turisti è attualmente Seftinge. visita indipendente della città allagata vietato in alcuni luoghi durante le alte maree l'acqua a pochi minuti può arrivare fino a diversi metri, così i viaggiatori sono sempre accompagnati da una guida esperta.