Russia attraverso gli occhi della Svizzera

• Russia attraverso gli occhi della svizzera

Nel 2011, Simon Josse ha preso un anno sabbatico e recato in Russia, Mongolia, Cina, Vietnam e altri paesi nel Sud-Est asiatico.

La Russia in questo elenco è stato il primo paese e le più oscure - Hostelling piccole guide sono a senso unico, stereotipi stereotipo. Simon si rivolse a me per un aiuto, e gli ho fornito un appuntamento nel campo socialista. Un anno dopo ha tenuto un ritorno a trovarmi in Svizzera, ma ora non si tratta di questo.

E 'stato incredibile esperienza, compreso il modo di guardare la Russia attraverso gli occhi degli altri, un uomo che ha usato per vivere in un modo diverso e vedere per la prima volta. Inoltre persone - il mio buon amico, e mirtilli rossi non versate - questo in mente, allora, e sulla lingua.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Così, il primo file - Simon Josse.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

1982 di nascita, luogo di nascita e di residenza - la città di Berna, in Svizzera.

Professione: insegnante di scuola, primaria e le classi secondarie.

Hobby: viaggi e la musica metal. Si tratta di una delle figure più autorevoli del movimento metallo in Svizzera, l'organizzatore del più grande festival death metal / grindcore del paese.

Caratteristiche personali: la natura del Nordic, solido. Vero ariana.

Parla tedesco, inglese e francese.

Curioso, aperto, socievole, curioso e contagioso tipo infantile.

Simon (a sinistra) I (a destra).

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Herr Josse - la mia parola:

Il Brest-centrale è stata una lunga sosta - rotaie in Bielorussia e in Russia più ampio. Abbiamo cambiato la ruota. Anatoly, il mio compagno, ha spiegato che questo è perché russa non voleva che i tedeschi potevano muoversi rapidamente in Russia durante la guerra. Qui si va donne e persistente offerto un sacco di cibo - Anatoly mi ha insegnato a rinunciare a Russo - nada rete NE

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

A Mosca, ho incontrato Alex e il suo amico su una vecchia auto russo. La macchina non funzionava e gauge benzina saltato sulla posizione di "serbatoio vuoto" a "serbatoio pieno" - ma Alex in qualche modo sempre saputo quanti benzina, e ha anche detto che il russo spesso viaggiano con un tachimetro morto.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Una strana macchina come se seduto su uno sgabello con ruote.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

La guida Alex

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Ma in queste strane macchine, anche la polizia va.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Il traffico stradale in Russia è subito chiaro che diversi dai nostri. Non mi sono seduto al volante in Russia.

Inizia a muoversi molto rapidamente, molto rapidamente ricostruita. Sorpasso a destra - c'è una cosa comune. Russia ancora non so che cosa una linea di marcatura continua non deve essere attraversato e anche attraversare il doppio.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Essi andare molto veloce e non mantenere la distanza. Così molti incidenti che ho visto due o tre al giorno! Un sacco di auto ammaccata dopo l'incidente, e continuare a guidare. Sembra che non si preoccupa nessuno, nemmeno la polizia.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Alex vive in un 25 minuti di auto dalla stazione ferroviaria, a casa, siamo stati accolti da suo gatto. Alex ha detto. che lei è così folle come egli è.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

In Russia, ho passato la notte a 10 posti, e sono andato agli ospiti - e tutti i gatti che vivono - credo che il gatto è in ogni casa russa. E ovunque essi non possono uscire di casa.

Il quartiere vive 130 mila persone - come molti come in tutta la capitale della Svizzera! E poi è solo un quartiere.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Centro Biker.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Alex mi ha trattato bliny con caviale. Questo piatto russo, qualcosa di simile a una frittata sottile. Caviale ho non ha riconosciuto - "che è il caviale, ehi, siete in Russia, amico!" Alex mi ha detto. Tratto non ho potuto bere - in Russia è vietato bere e guidare a tutti. Abbiamo mangiato zuppa nazionale russa, borstch.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Se si è in Russia per più di tre giorni, è necessario registrarsi con la polizia. Penso che si può fare su internet, ma doveva andare se stessi e riempire un sacco di carte.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Quando ho chiesto dove mi controlli quando vado in Mongolia, mi hanno detto che non serve a nessuno, e posso gettarlo. Non è chiaro - perché farlo se è inutile e non si doveva controllare?

Registrato. Alex ha detto che ora il KGB sa dove sono.

Mi hanno mostrato una chiesa dove russa vino acquisto. Alex ha detto che acquista il vino solo nella Chiesa, perché il negozio è contraffatta.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Abbiamo guidato così. N. "Street", dove non c'era l'asfalto, nonostante il fatto che c'erano case.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

ho portato un regalo raclette per la produzione di formaggio, ma altra spina nella Russia. Mentre pensavo dove trovare l'adattatore - Alex prese e appena rotto il terzo plug - e ha funzionato!

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

In Russia, un sacco di negozi sono aperti, non chiudere, giorno e notte. E 'molto comodo!

Dipartimento, dove viene venduto vodka

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

bevanda russa un sacco di tè da una tazza grande. E nessuno stava bevendo vodka con me, prima di andare in Siberia.

Per Siberia, ho pensato che fosse uno stereotipo, e vodka russa non ho bevuto.

Io e il mio amico Alex collocato in una casa di campagna dei suoi genitori - queste case sono chiamati datcha

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

vetrine su datcha in qualche modo fanno lontano da casa, cabine separate, che odori e dove non ci sono posti a sedere.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Siamo andati a 11:00, ma la strada di periferia è stato un grande traffico. Ho pensato che fosse a causa dell'incidente, ma si è rivelato che è lì ogni giorno. Quasi tutto il tempo che siamo rimasti in disparte avanti in piedi sulla strada.

A Mosca non ci sono bagni pubblici, solo temporanei.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

sottomarino russo.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

In Russia, un sacco di veicoli militari per le strade, come monumenti e piccoli campi da gioco. Ovunque i bambini giocano direttamente sulle armi e carri armati.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Quando sono andato alla spiaggia calcio, all'ingresso era un metal detector. Il mio zaino squillato, era un coltello, vorrei passare, ma mi è stato detto che stavo attraversando. Ho chiesto, ha detto che ho un coltello, ma ho ancora dire andare.

Ci fu un altro metallo, in piedi accanto alla guardia di sicurezza, ma il metallo era in qualche modo fuori.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

Giocato Russia-Svizzera, ma ho dovuto fare del male in silenzio, tranne che per me nessuno ha sostenuto la Svizzera.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera

In Russia, ci vuole un bel po 'di concerti arriva un sacco di gruppi.

I biglietti di gruppo ben noti sono molto costosi - più costosi di quelli in Svizzera.

A un concerto, ho incontrato una ragazza in una maglietta studio svizzero Voodoo ritmo! Lei era russo. Wow!

Russia attraverso gli occhi della Svizzera

E 'tempo di lasciare Mosca.

Alla stazione, un sacco di polizia, allo stesso tempo, in un unico luogo.

Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera Russia attraverso gli occhi della Svizzera