7 rompighiaccio nucleari sovietici

7 rompighiaccio nucleari sovietici

22 ottobre 1977 nel suo viaggio inaugurale è andato rompighiaccio nucleare "Sibir". L'Unione Sovietica stava spaccando il ghiaccio rompighiaccio atomico e non aveva eguali. In nessuna parte del mondo non c'erano navi di questo tipo - nel ghiaccio dell'Unione Sovietica è stato un dominio assoluto. 7 rompighiaccio a propulsione nucleare sovietico.

1. "Siberia"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Questa nave è stata la continuazione diretta degli impianti nucleari "Arktika". Al momento della messa in servizio (1977) "Siberia" ha avuto il più grande larghezza (29, 9 metri) e la lunghezza (147, 9 m). Il sistema di comunicazione satellitare nave ha operato, è responsabile per il fax, telefono e navigazione. Anche in presenza: sauna, piscina, sala fitness, sala ricreativa, biblioteca e una grande sala da pranzo.

Nella storia del rompighiaccio nucleare "Sibir" inserito come la prima nave ha effettuato la navigazione tutto l'anno in direzione di Murmansk-Dudinka. Inoltre è diventato il secondo gruppo, che ha raggiunto la cima del mondo, entrando i limiti del Polo Nord.

2. "Lenin"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Questo rompighiaccio sgonfiato acqua 5 dicembre 1957, prima nave al mondo, dotato di una centrale nucleare. Le differenze più importanti tra il suo alto livello di autonomia e di potere. Già durante il suo primo utilizzo della nave dimostrato prestazioni eccellenti, che ha contribuito a aumentare in modo significativo il periodo di navigazione.

Durante i primi sei anni di utilizzo di rompighiaccio a propulsione nucleare percorso più di 82.000 miglia nautiche dopo aver trascorso più di 400 imbarcazioni. Più tardi, "Lenin", prima di tutte le navi saranno a nord di Severnaya Zemlya.

3. "Arctic"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Questo rompighiaccio (lanciato nel 1975 un anno) è stato considerato come il più grande di tutti esistente al momento: la sua larghezza era di 30 m, lunghezza - 148 metri, e la profondità - di oltre 17 metri. L'unità era dotata di un'unità medica, dove presente e riunito operativo. A bordo sono state create tutte le condizioni che consentono di volo in base e l'elicottero.

"Arctic" è stato in grado di rompere il ghiaccio, il cui spessore è di cinque metri, e si muovono ad una velocità di 18 nodi. Una chiara distinzione è stata considerata e la pittura insolita della nave (rosso acceso), che rappresenta una nuova moreplavatelskuyu era. Un bel rompighiaccio è stato il fatto che era la prima nave, che è riuscita a raggiungere il Polo Nord.

4. "russo"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Si tratta di rompighiaccio inaffondabile Lanciato nel 1985, divenne il primo di una serie di impianti nucleari artiche la cui capacità raggiunge 55, 1 MW (75 mila. Potenza). A disposizione dell'equipaggio ha: Salon "Nature", con un acquario e la vegetazione dal vivo, sala scacchi, un cinema, così come tutto il resto che era presente sul rompighiaccio "Sibir".

Lo scopo principale dell'impianto: il raffreddamento dei reattori nucleari e l'uso delle condizioni del Mar Glaciale Artico. Mentre la nave è stata costretta a essere costantemente in acqua fredda, non poteva superare i tropici per ritrovarsi nel sud del mondo. Per la prima volta su questo volo nave da crociera al Polo Nord, organizzato appositamente per i turisti stranieri è stato commesso. E nel XX secolo nel rompighiaccio nucleare reso possibile lo studio della piattaforma continentale al Polo Nord.

5. "Unione Sovietica"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

La peculiarità della costruzione del rompighiaccio "Unione Sovietica", è stato messo in funzione nel 1990, sta nel fatto che in qualsiasi momento può essere montato in un incrociatore da battaglia. Inizialmente, la nave è stata utilizzata per il turismo artico. Fare Cruise transpolar, con la sua squadra sono stati in grado di stabilire le stazioni di ghiaccio meteorologiche che operano in modo automatico, così come la boa meteorologica americana. Più tardi rompighiaccio in piedi vicino a Murmansk, è stato utilizzato per la fornitura di impianti situati vicino alla riva. Inoltre, la nave è stata utilizzata nel corso della ricerca nell'Artico, gli impatti del riscaldamento globale.

6. "YAMAL"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Il rompighiaccio atomico "Yamal" è stata fondata nel 1986 in Unione Sovietica, e lo calarono in acqua dopo il crollo dell'Unione Sovietica - nel 1993. "Yamal" è stata la dodicesima nave, che ha raggiunto il Polo Nord. Tutto a causa dei suoi 46 voli in questa direzione, tra cui quello che è stato specificatamente avviato per incontrare il terzo millennio. Sulla nave, ci sono stati diversi casi di emergenza, tra cui il fuoco, la morte di turisti, così come la collisione con la petroliera "Indigo". Icebreaker nell'ultimo stato di emergenza non è stato ferito, ma la petroliera si è formata una crepa profonda. E 'il "Yamal" ha contribuito a contrabbandare il danno alla nave per le riparazioni. Sei anni fa, la deriva di ghiaccio è abbastanza importante missione: per evacuare archeologi dell'arcipelago Novaja Zemlja, che ha riportato la propria angoscia.

7. "50 Pobedy"

7 rompighiaccio nucleari sovietici

Questo rompighiaccio è considerata la più moderna e la più grande di tutte quelle esistenti. Nel 1989, pose sotto il nome di "Ural", ma perché il finanziamento non è stato sufficiente per un lungo periodo di tempo (fino al 2003) era incompiuta. Solo a partire dal 2007, la nave potrebbe essere oggetto di sfruttamento. Durante le prime prove rompighiaccio dimostrato affidabilità, manovrabilità e limite di velocità componente 21, il nodo 4.

A disposizione dei passeggeri delle navi da: sala musica, biblioteca, piscina, sauna, palestra, ristorante e televisione satellitare.

I principali compiti assegnati al rompighiaccio - cablaggi carovana nei mari artici. Ma la nave era destinato anche per l'attuazione delle crociere artiche.