Doppia vita

• doppia vita

Liz Obert - una giovane donna che vive e lavora a Portland negli Stati Uniti. La sua vita, anche se a prima vista sembra perfettamente normale, molto diverso da vita quotidiana della maggior parte degli americani. Liz disturbo bipolare - una malattia mentale che si manifesta sotto forma di periodi di mania e depressione alternata. Liz ha messo questa diagnosi quando aveva 20 anni. La malattia ostacola il normale funzionamento, ma Liz ha imparato a convivere con essa. Si alza al mattino, va a lavorare e tutti i sorrisi. Ma quando torna a casa, apre la porta ad un mondo completamente diverso. Liz ha deciso di mostrare alla gente come lei e altri pazienti con questa malattia vivere nella realtà. La doppia vita delle persone affette da malattie mentali nel progetto Liz Obert "Dualità".

Doppia vita

I partecipanti al progetto, che, come Liz, sono alle prese con la malattia mentale, e che hanno accettato di dire al mondo su di te, l'autore ha fatto due foto.

Doppia vita

Una delle fotografie (a destra) si può vedere come un paziente con disturbo bipolare appare quando esce di casa al mondo esterno e così vorrebbe vedere altre persone percepiscono. E sulla seconda (a sinistra) - è la vera vita che conducono dietro le porte chiuse delle loro case.

Doppia vita

Liz, quando torna a casa, prende abito elegante, abiti in una tuta da jogging e si siede con il suo gatto e un bicchiere di vino rosso sul divano. Si può stare lì per diverse ore. Un giorno, pensò che ci sono molte persone come lei, e che avrebbe dovuto mostrare al mondo quello che sembra loro vita reale.

Doppia vita

Così l'idea di creare un progetto che mostra la difficile doppia vita delle persone con disturbo bipolare. Ha mostrato non uno ma "due vite": ufficiale - per lo spettacolo, e il vero - nascoste dietro porte chiuse.

Doppia vita

Dopo Liz Obert psichiatra con diagnosi di disturbo bipolare, ci vuole sempre il farmaco. Tuttavia, ha detto, che non è davvero il suo aiuto per evitare una "doppia vita".

Doppia vita

"E 'necessario mascherare costantemente i sintomi della malattia, di funzionare nel mondo esterno", - dice Liz.

Doppia vita

Nel 2013, quando ha iniziato il suo progetto, Liz come nessun altro sapeva, che non è facile da raccontare al mondo la sua malattia. Ha iniziato con se stesso e ha mostrato la sua "doppia vita", per servire da esempio per le altre persone che soffrono a causa della stessa malattia. Finora, 14 persone hanno accettato di partecipare al suo progetto.

Doppia vita

"Mi piace un uomo che soffre di disturbo bipolare, che conduce una doppia vita. Ho due personaggi: uno che la gente vede ogni giorno, e in secondo luogo, io sono aperto, "- dice l'autore di" dualità".

Doppia vita

"Molte persone che soffrono di disturbo bipolare, fare altrettanto bene quanto me - conducono una doppia vita. Ho deciso di mostrarlo nelle foto, "- aggiunge Liz.

Doppia vita

In "doppio" ( "dualità"), ogni membro del progetto sotto la sua foto scrivo un po 'di te e la tua esperienza personale.

Doppia vita

"Mi auguro che questo progetto aiuterà a rimuovere lo stigma che è sentito da persone disturbo bipolare malato" - ha riassunto Liz.

Doppia vita

i 5 ei 7 milioni di americani adulti vivono con una diagnosi di disturbo affettivo bipolare e quasi 14, 8 milioni di persone soffrono di depressione. Tra le celebrità sul loro lotta con disturbo bipolare ha detto l'attrice Catherine Zeta-Jones e Rene Russo.