Padri iraniane e le loro figlie

• padri iraniani e le loro figlie

Origine iraniana Nafis Motlak vive in Malesia, è stato sorpreso di scoprire che in questo paese la gente sta parlando dell'Iran disturbare le cose. Non hanno una visione realistica del suo paese natale, perché si basano principalmente su stereotipi. Volendo per confutare questi stereotipi, Senior Lecturer presso l'Università Putra Malaysia, Motlak Nafis viaggiato a casa e ha esaminato il rapporto dei padri e figlie in Iran con l'aiuto di fotografie.

Padri iraniane e le loro figlie

Shima e Lima e il padre - direttore di grande impresa. "Nostro padre è stato in Europa. È per questo che ci ha dato tutta la libertà della gioventù occidentale nella loro vita personale, "- hanno detto

Padri iraniane e le loro figlie

Azar e suo padre - un venditore di tappeti e sua figlia. "E 'una persona molto allegra. Fa ridere la gente e delle sue battute sono sempre divertenti a feste di famiglia. Gli piacciono i giochi da tavolo con gli amici e spesso giocato a scacchi sul mercato", - ha detto sua figlia.

"Ci sono stereotipi circa il rapporto tra uomini e donne iraniani che sono per lo più mostrati da molti media. Ma non è così. Ecco perché ho deciso di creare un progetto fotografico per far luce sul reale rapporto caldo e di fiducia dei padri e figlie nelle famiglie iraniane, "- ha detto l'autore del progetto Nafis Motlak.

Padri iraniane e le loro figlie

Fatima e suo padre - un impiegato. "E 'un buon padre. Non so cosa aggiungere, "- ha detto.

Padri iraniane e le loro figlie

de Catalunya e suo padre - un ufficiale dell'esercito in pensione. "I miei amici pensano che lui si preoccupa per me troppo, ma penso che sia un grande fan della mia vita", - ha detto.

Nafis Motlak dice che non pensa che il rapporto dei padri e figlie in Iran troppo diverse da quelle che esistono in altri paesi.

Padri iraniane e le loro figlie

Fatima e suo padre - un bibliotecario nella moschea. "La gente pensa che io non ho la libertà, perché mio padre - un prete, ma non è vero. Egli mi ha dato il permesso di visitare la Fiera Nazionale del Libro con i miei amici quando avevo 15 anni "- ha detto.

Padri iraniane e le loro figlie

Shadi e suo padre - un uomo d'affari. "La sua anima è ancora seduto ragazzo testardo. Hai bisogno di sapere come trattare con esso, "- ha detto.

Padri iraniane e le loro figlie

Zahra e suo padre -. Disoccupato "Non so cosa dire in proposito," - ha detto.

Nafis Motlak speso un po 'meno di due settimane, scattare foto, percorrendo le città e le aree rurali al fine di coprire meglio un ampio strato della popolazione. Il suo scopo era quello di dimostrare che "gli uomini iraniani non sono tutti uguali." Tra loro ci sono molti di questi, così come suo padre, che si allenano e sostenere le loro figlie ei diritti delle donne in generale. "Ci sono molte donne iraniane di successo nelle università, nel mondo degli affari, nelle arti, nella scienza e l'industria, e dobbiamo renderci conto che la maggior parte di loro hanno molto buon supporto per i padri e amici maschi nella loro vita", - ha aggiunto.

Padri iraniane e le loro figlie

Zahra e suo padre - un lavoratore agricolo. "Lavora duro, in modo che possiamo vivere una vita normale", - ha detto.

"La cultura dell'Iran può avere molti punti deboli e spiacevoli, ma qualunque cosa sia, è lontano dalla situazione reale, che viene mostrato dai media in tutto il mondo", - ha detto. "Quando si vive al di fuori dell'Iran, siete stanchi della percezione sbagliata, strane domande circa la gente del vostro paese. Essi giudicare tutto sulla base di informazioni false. Credo di conoscere la realtà e la verità è molto importante ".

Padri iraniane e le loro figlie

Maria e suo padre - un veterano di guerra. "Era sempre il mio eroe, ma io voglio che sia un padre felice," - ha detto.