Regole di Vita Macaulay Culkin

• Regole di Vita Macaulay Calkin

Regole di Vita Macaulay Culkin

Come un bambino, non ho avuto la possibilità di essere un bambino. Sono andato in pensione a 14 anni.

La gente ancora mi riconosce per strada. La prima cosa che di solito sento: "Dove sei stato in tutti questi anni" Di regola, subito dietro di esso, dicono: "Ah, ma tu sei cresciuto."

Contrariamente alla credenza popolare, non sono mai stato trattato per la tossicodipendenza. Io non sono in carcere, sono stato arrestato solo una volta, e in generale Mi sforzo di evitare gli stereotipi associati con l'ex stella dei bambini.

Ho sentito un sacco di diversi bugie. Una volta che ho chiamato il mio avvocato e ha detto: "Oh, Mac, sei ancora vivo?" E io gli dissi: "Sì, certo. Mi siedo sul divano ". "E a me, - dice - appena ricevuto una chiamata da CNN e ha detto che era morta per un'overdose."

VIVO vita semplice. Do da mangiare il pesce, a spasso il cane, cucinare e talvolta incontrarsi con coloro che mi sono cari.

QUANDO mi comporto come un uomo comune, la gente pensa che io sia pazzo.

PER LA VITA L'ex star della mia vita dovrebbe essere molto più scopata quello che effettivamente è. Quando sono stato arrestato per marijuana, ero contento. Come pure, penso che le persone sono ora mi riconosciute esattamente ciò che stava aspettando e volevano.

Per la maggior parte delle persone, io sono ancora un bambino. Questo è sia una benedizione e una maledizione allo stesso tempo. Mi ricordo di un tempo in cui ha dato un centinaio di interviste al giorno. Ero seduto in un posto, e queste persone andavano e venivano, e non c'era l'aria fresca, senza finestre, niente di niente. Settanta in un giornalista fila detto così noioso e così lentamente che a un certo punto ho appena passato fuori. Anche in questo caso - e non ho loro.

Vivo una vita molto appartata da quando avevo sei anni.

I miei genitori hanno fatto per me un sacco di bene, se non altro perché non mi ha mai detto quanto ho effettivamente pagato. Così sono cresciuto il bambino più comune è tra i bambini più comuni.

Ho sempre pensato che ho avuto due padri - reale e uno io ho disegnato nella sua testa.

A volte sento che è in me non è una persona, ma una dozzina. Ma sto coping.

CHI SONO? I - è una raccolta di pensieri e ricordi, toccare e disgustoso. I - tutte quelle cose che sono successe a me, e io sono la somma di ciò che ha fatto o voluto fare. I - è vestiti, che mi trascino. I - è ogni luogo, ogni persona e ogni fenomeno, con il quale ho avuto un incontro casuale. Ma alla fine, io - è solo un insieme di muscoli e ossa, schiacciati dalla forza di gravità a un pezzo gigante del firmamento, la filatura nello spazio a migliaia di miglia all'ora. La maggior parte in movimento e roba ispiratore mi piacciono tutti, probabilmente assoluta in quei momenti in cui accanto a me vuota.

Sono gli attori non reclamati da tutte le persone che conosco.

Se domani il nostro pianeta è atterrato razza aliena, e alcuni di loro mi chiedere la prova del mio valore, posso offrire loro? Quale spettacolo? Posso né cantare né ballare. Non dipingo. Non ho mai non ha costruito nulla e mai creato qualcosa di valore per la razza umana.

Ho avuto tutta la gloria che può solo sperare, ma sono scappata da esso e non me ne pento.

Forse voglio essere ricordato come il re del mondo e la salvia, uniti dalla volontà di tutte le persone in tutto il mondo. Ma sembra che questo non accadrà.

Cosa diresti ai tuoi figli? Nel mondo dello spettacolo non c'è nulla da fare per diciotto anni. Durante questo periodo è meglio imparare qualcosa di diverso. Fare qualcosa. Non c'è bisogno di affrettarsi. Farlo in un momento in cui si sente che sei un adulto.

Sì, voglio una famiglia e il proprio, e la sua casa con un prato, e suo figlio 2, 2. Sembra che tale è ora la media nazionale?

So bene che tale ascesi.