Mostri sotto i nostri piedi

• Mostri sotto i nostri piedi

Fin dai primi tempi, la gente non poteva dare l'abitudine di inventare creature mitologiche, mostri spaventosi e mostri che hanno poteri soprannaturali. Guardando le stelle e le nuvole, hanno visto le forme che obbligano l'immaginazione per secoli trasformati in sagome di meravigliose creature, che in seguito divennero gli eroi dei miti e delle fiabe.

Oggi, grazie a immagini satellitari di Google Earth, ripetiamo le abitudini dei nostri antenati, con una sola eccezione: Ora la nostra vista non è rivolto al cielo, e sul pianeta casa. Un esempio di tale rilievo visivo era un progetto del fotografo argentino Frederico Wiener Ultradistancia ( "Sverhdistantsiya"). Usando la vista "divina" di Google Earth, Wiener cerca sagome di mostri (e altre cose interessanti) nei paesaggi del pianeta Terra. Egli esamina attentamente i contorni di porte e penisole, i confini di paesi e città, per dimostrare l'esistenza delle creature più incredibili. Alcune forme sono raccolti in una singola immagine Federico intenzionalmente, altri - solo una coincidenza felice.

Mostri sotto i nostri piedi

Port Avellaneda, Argentina

Mostri sotto i nostri piedi

Kimberly, Wisconsin, Stati Uniti d'America

Mostri sotto i nostri piedi

Punta del Este, Uruguay

Mostri sotto i nostri piedi

Taipei, Taiwan

Mostri sotto i nostri piedi

Il parco "La Coruña", Galizia, Spagna

Mostri sotto i nostri piedi

Doha in Qatar

Mostri sotto i nostri piedi

Drigg, Germania

Mostri sotto i nostri piedi

Bandar Khomeini, Iran

Mostri sotto i nostri piedi

Mumbai, India

Mostri sotto i nostri piedi

Denholm, Germania

Mostri sotto i nostri piedi

Nina, Wisconsin, Stati Uniti d'America

Mostri sotto i nostri piedi

Wisconsin, Stati Uniti d'America

Mostri sotto i nostri piedi

Parco divertimenti "La Ronde", Montréal, Canada

Mostri sotto i nostri piedi

Chicago, Illinois, Stati Uniti d'America