Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Quasi tutti i paesi in Europa orientale stava costruendo il suo futuro luminoso con la partecipazione dei compagni sovietici. Il post-guerra la Polonia non ha fatto eccezione. Dopo tutto, un paese di queste dimensioni e con così tante persone non potrebbe esistere senza la propria industria automobilistica, solo per la fornitura di autovetture importate. E lui è apparsa.

E abbastanza decente, produce e autovetture di diversi colori, e minibus con furgoni e camion. In breve, durante lo sviluppo del socialismo, i polacchi sono stati l'industria automobilistica, le esigenze e l'economia nazionale, e semplici cittadini in Polonia.

(UST) Fabryka Samochodow Osobowych S.A

Il produttore più noto in Polonia a quel tempo era una fabbrica di Varsavia di auto FSO. Un dettaglio interessante: in pratica l'intera esistenza del l'impianto ha prodotto variazioni di licenza sul tema delle auto provenienti da altri paesi!

E 'iniziato la storia della società nel 1951. E una volta che una "licenza": la prima auto con il marchio è diventato il FSO Warszawa - versione polacca del Soviet "Vittoria" GAZ M-20, e release successive significativamente diversi sia a livello tecnico (c'era superiore e non il motore nizhneklapannym), e il tipo di corpo. In contrasto con il "Vittoria" con un solo tipo fastback corpo, e Warsaw erano berline e universali, e persino pickup! FSO Warszawa è stata prodotta 1951-1973, e dal 1956 hanno fatto interamente di componenti polacchi e unica fabbrica UST ha fatto poco più di 250 000 veicoli, ancor più che in origine sovietica.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Il modello seguente era già poli di sviluppo indipendenti. Syrena - era il nome di una macchina compatta con un progressivo mentre trazione anteriore, che 1955-1972 rilasciato sulla fabbrica FSO.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Come l'URSS, la società polacca, alla fine degli anni '60 è andato battuto con l'acquisto della licenza della Fiat, ma non sul modello 124, e 125 minuti, che viene prodotta in Polonia dal 1967. Tuttavia, 125p Fiat differiscono dal motore originale con una posizione albero a camme inferiore e trasmissione a quattro velocità con cambio sul volante. Prodotto Polski Fiat 125 modelli fino alla "fine del socialismo", che è, fino al 1991 la maggior parte dell'anno.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Insieme con il 125-m (e basati su di esso) dal 1978 UST inizia la produzione di un fondamentalmente nuovo modello - Polonez. Questa berlina a trazione posteriore realizzata con diversi tipi di motore, e anche partecipato al Rally di Monte Carlo nel 1979. Macchina goduto di una buona domanda non solo nella sua nativa mercato polacco, ma anche esportati in più di una dozzina di paesi, tra cui il Regno Unito, Italia, Spagna, Finlandia e Paesi Bassi. Inoltre, anche in Egitto, impianto di assemblaggio Polonaise è stato costruito! Tuttavia, negli anni novanta, la domanda di auto lunga vita sono crollati nel 2002. rilascio Polonaise fermato.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Nel 1996, l'impresa è apparso un proprietario straniero: ha acquistato una partecipazione di controllo nella società Daewoo, per cui l'impianto è stato rinominato Daewoo-FSO motore. Al impresa v'è un aggiornamento importante, e il numero di modello appare a noi familiari auto Daewoo con l'UST prefix - Lanos, Nubira, Espero, Tico, Tacuma, Leganza. Tuttavia, all'inizio del nuovo millennio, diventa proprietario di un coreano in bancarotta, in modo che la fabbrica nelle mani di "padre" della Daewoo - la preoccupazione General Motors, e ottiene il nome di GM DAT. Il nome di Daewoo è rimosso, e l'azienda torna il proprio marchio di fabbrica.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Ma non per molto il gioco di musica: A sua volta, nel 2005, gli americani ha venduto la quota di controllo di FSO ucraino Corporation "UkrAVTO". Dopo l'estensione della licenza per Lanos e il rilascio Matiz in Polonia della produzione continua e la quota UkrAuto raggiunge l'84% delle azioni. Così il gruppo ucraino, infatti, diventa il principale proprietario della FSO. Questo ha permesso agli ucraini di acquistare una licenza per la produzione di Aveo e tre e cinque porte Lanos, e soprattutto per l'UST e GM creare una joint-venture. Tuttavia, la licenza per la produzione di Aveo è scaduto all'inizio del 2011 e non è stato rinnovato.

A quanto pare, entrambe le parti a produrre auto già perso il suo antico interesse per la Polonia come un sito per la produzione di vetture Daewoo / Chevrolet. Soprattutto che "UkrAvto" piena attività per il momento ha prodotto Lanos e Aveo T250 nella loro patria, in Zaporizhia. Così, il destino della società e dei suoi dipendenti era predeterminato: già dopo un paio di mesi 1 800 lavoratori sono stati licenziati e FSO terreni in vendita. Entro la fine del 2011 gli edifici aziendali sono stati demoliti e la pista di prova venduti.

FSM (Fabryka Samochodów Małolitrażowych)

Nel 1971, sulla base degli impianti "Polmo" per la produzione di pompe a Bielsko-Biala è stato creato impresa FSM - impianto di piccole macchine. E 'preceduto questo evento un accordo tra l'impresa e la preoccupazione FSO Fiat.

Dal 1972 al 1983, la fabbrica ha prodotto FSM vetture già familiari Syrena, e nell'estate del 1973 è stata istituita la produzione della versione polacca di Fiat 126, chiamato Polski Fiat 126p su licenza. Nel 1975, al fine di espandere la produzione e aumentare i volumi di produzione di auto a Tychy è stato costruito un nuovo impianto per la produzione di 126-x, e Bielsko-Biala ha lasciato la produzione di motori.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

azienda FSM nel 1991 la società è stata privatizzata e rinominata Fiat Fiat Auto Poland, e dal 1992 hanno cominciato a produrre Fiat - per esempio, il successore del 126 ° chiamati Cinquecento. Tuttavia, Fiat 126p prodotti FSM fino all'ottobre 2000, che gli ha permesso di diventare la vettura più massiccia in Polonia - Tychy e Bielsko-Biala per 27 anni, è stato rilasciato il 3, 3 milioni 126-x.

FSD (Fabryka Samochodow Dostawczych)

Nel 1951, l'ex fabbrica di mobili nella città di Nysa ha cominciato a produrre carrozzerie dei veicoli, e in 1957i venture ZSD completamente passata per la fabbricazione di sviluppo furgoni della stessa pianta Varsavia FSO. Nysa N57 è stato ampiamente standardizzato con il "Warsaw" dalle macchine, come altro idoneo "piattaforma" per il minibus in Polonia semplicemente non esisteva.

Nel 1958, l'azienda divenne nota come Fabryka Samochodow Dostawczych (impianto di camion per la consegna), che ha iniziato la produzione di modelli N58. Poi, in ogni anno successivo, il modello ha subito alcune modifiche e un indice appropriato - N59M, N60T, N61, N63, ecc Tra l'altro, lo scopo e il tipo di auto sono stati "cuciti" in una lettera di designazione: F - van base; .. T - Utility forma di realizzazione; C - frigorifero; R - pick-up cabina doppia; M - veicolo; S - Sanitari; W - militari o di polizia; CA - turismo.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Il più famoso tra noi "Nysoy" è un divertente dall'aspetto modello 521 del campione nel 1968 con un layout corpo polukapotnoy. E 'Nysa 521/522 è stato il modello più popolare della pianta e ha esportato verso l'Unione Sovietica, l'Ungheria, la Germania Est, Cecoslovacchia, Cambogia, Turchia, Vietnam, Cuba, Finlandia e altri paesi. I volumi di produzione in buone Settanta ha raggiunto 18.000 copie all'anno!

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Durante la fioritura seguito da un declino. Già nella produzione mid-volume furgoni dello stabilimento FSD drastico calo non più richiesti minibus obsoleto. Negli anni novanta, invece di 10-12 mila "Nys" nell'anno ha cominciato a produrre solo poche migliaia, e entro il 1994 esimo produzione annua è sceso a 1 800 unità, che privi la redditività aziendale. Nei primi mesi del 1994, l'ultima Nysa, e nel 1996 la fabbrica con UST ha acquisito la società coreana Daewoo sono stati raccolti sulla FSD.

FSC (Fabryka Samochodow Ciezarowych)

Nel 1951, la società di nuova costituzione "Truck Factory" a Lublino hanno lanciato una copia con licenza del camion sovietico GAZ-51. Ma lui ha portato fama Lublino impresa: nel 1956, l'impianto ha iniziato a lavorare sul veicolo commerciale leggero.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Produzione di furgoni, camion e pick-up sotto il nome commerciale Zuk ( "Beetle") ha iniziato nel 1959, e fu il primo completamente in metallo pickup A03 capacità di 900 kg, che si basa anche sulle unità dello stesso a Varsavia, cioè GAZ M-20 per il trasporto. Nei primi anni settanta fronte alquanto modificato, e nel 1975 la vettura ha ricevuto indice "B" indica il nuovo motore a valvole in testa S21, che è installato sulle vetture Polish rimanenti.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

​​

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Come Nysa, coleotteri Lublin sono attivamente esportati in molti paesi - che consiste principalmente nel Comecon (Consiglio di mutua assistenza economica). Nel 1993, Zhukov ha cessato la produzione, ma la loro assemblea aveva progettato di stabilirsi in ... Russia! Tuttavia, il partito "installazione" nei 100 automobili non ha ottenuto.

Nel 1993-1995 in fabbrica da FSC CKD sono stati raccolti 3500 auto Peugeot 405, ma nel giugno 1995, la società è diventata parte della Daewoo Corporation e ha ricevuto un nuovo nome - Daewoo Motor Polska. Nonostante i timidi tentativi di liberare Lublino e honker SUV automobili possedere, la pianta è, infatti, trasformata in zona di assemblaggio - per esempio, coreana SsangYong Korando Musso e. Ed è finito in bancarotta Daewoo Motor Polska nel 2001. ...

Star

Nella Repubblica Popolare di Polonia produce non solo autovetture: nei laboratori della ex acciaieria a Starachowice è stata lanciata la produzione di veicoli commerciali vecchie strutture della ingegnere polacco Jana Werner. Dopoguerra Stella fondamentalmente utilizzato la "piattaforma" di prima della guerra prototipo di camion PZInz-713.

Primogenito era il modello A20 capacità di 3, 5 tonnellate, che era equipaggiata con una cilindrata sei cilindri di 85 litri portante. a. Nel 1951, l'impianto è stato chiamato dopo Dzerzhinsky (!). In futuro gamma di produzione completato il trattore camion, dumper, così come i veicoli speciali. Nel 1954 ha iniziato la produzione del modello 21, con una capacità di 4 tonnellate di carico, e nel 1958i - il rilascio di un migliore modello di Star-25.

Il modello è offerto con una lunga e una corta di base, così come in una varietà di disegni - .. Van, serbatoio, camion dei pompieri, camion, gru, ecc Nel 1963, il camion era di 5, 6 litri di capacità del motore diesel di 100 litri. s., che divenne la base per le auto vosmitonnyh 6x4 (A83) e 6x2 (A88). Inoltre, nel 1958 l'impianto ha iniziato la produzione di 2, 5 veicoli tonnellate Star-66 6x6.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Nel 1968, ha iniziato la produzione di cinque tonnellate vecchia con la nuova cabina, che è stata poi utilizzata sul più noto e modelli serie "LP" 200 differiscono come capacità di carico (6 tonnellate), e propulsore - nuovo sei cilindri diesel S359 di 6, 8 litri e 150 litri. a. Nel corso del tempo, la vecchia fabbrica è diventata una vera e propria casa automobilistica, che comprendeva le cinque società, che impiegano 25.000 dipendenti. Stella era interessato al fatto che egli è completamente rilasciato per tutte le parti del suo camion, e non ha ceduto alla tentazione di comprare un po 'patente estera.

Nel 1991 la pianta è diventata una società per azioni, ma, in realtà, è rimasta di proprietà dello Stato, come il suo unico azionista è lo Stato stesso.

Torna a metà degli anni Ottanta, ha iniziato la produzione di un nuovo modello fondamentalmente di Star-742 capacità di carico 3, 5 tonnellate. Aggiornata e una serie di 200, al posto della famiglia che ha iniziato la produzione di "1142". Tuttavia, negli anni novanta l'azienda prodotti sono diventati non competitiva anche sul mercato interno. Questo ha portato al fatto che il volume della produzione è sceso di quasi la metà - a 1 700 vetture, e il numero dei dipendenti attivi è sceso a 900 persone.

E 'per questa ragione che nel 1998 "Star" è stato costretto a firmare un accordo di cooperazione con la società tedesca MAN, che ha permesso di utilizzare i polacchi unità tedesche più avanzate. camion Stella Honker SUV e prodotto finora, ma ... stiamo parlando di prodotti militari.

Polskie Autobusy (Jelcz e Autosan)

La cittadina di Jelcz-Laskowice è interessante in quanto ha prodotto autobus, filobus e camion sotto la licenza del marchio e gli autobus Jelcz Berliet. Oltre ai modelli di produzione, la fabbrica impegnata nello sviluppo di autobus sperimentali - per esempio, 042 "Odra" con due assali anteriori sterzanti, così come il bus città modello 039, progettato in collaborazione con Skoda e divenne il prototipo del bus ceca Karosa.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

Negli anni novanta, l'azienda commutato ad uno schema modulare di produzione di autobus, che ha consentito di aumentare la linea bruscamente modello. Tuttavia, i concorrenti non dormono e sono anche attivati: controllate polacche Volvo e Scania hanno cominciato a premere lentamente "anziani" del mercato degli autobus polacco, che offre un'eccellente alternativa. Ecco perché nel 2008, e anche durante la crisi economica globale, Jelcz è stato costretto a interrompere la produzione.

Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo Polacco epoca industria automobilistica del socialismo

industria automobilistica Polish potrebbe non sopravvivere nelle condizioni di mercato. Nemmeno aiutato partner-investitori, i quali, inoltre, hanno avuto i suoi problemi finanziari esteri. Ecco perché la maggior parte degli automobilisti alla frase "polacco la macchina", ricorda un po 'Polonez o "Maluh" modello 126R del periodo socialista, e non il Daewoo Lanos.

Anche i polacchi hanno scelto utilizzati, ma le vetture "purosangue" dai vicini auto tedesche di propria produzione. Questo è comprensibile: l'apertura delle frontiere, la vicinanza geografica e mercati sviluppati, anche se non così tanto, ma un più alto tenore di vita che in Russia ... In avtopromyshlennikom polacco hanno avuto alcuna possibilità.