9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Il film "L'ultima casa a sinistra" è stata preceduta da una grande azienda di marketing, che ha detto al pubblico: "Questo è - solo un film" ... Ma come vi sentireste se questi film sono basate su eventi reali? Qui di seguito - una selezione di eventi reali raccapriccianti, che in seguito divenne la base per alcuni film davvero spaventosi.

Wolf Creek

"Wolf Creek" - è il film horror australiano su tre turisti, le cui strade si sono incrociate con un serial killer Mick Taylor. E 'stato un terribile mostro che ha vagato l'outback australiano alla ricerca di nuove vittime per ucciderli e rimuovere la loro pelle.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Tuttavia, le "trappole" c'è una base reale: è liberamente ispirato alla serie di omicidi commessi da un serial killer di nome Ivan Milatos. Come la sua controparte nel film, Milatos predato sui turisti nell'entroterra australiano. E 'cresciuto c'era un cacciatore, e ha usato la sua abilità di fare cose terribili.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Milatos ha negato qualsiasi coinvolgimento negli omicidi, anche quando si è scoperto un paio di corpi semi-decaduto. I corpi sono stati scoperti la prova che tutte queste persone sono morte una morte orribile. Molte delle sue vittime Milatos assieme pugnalata alla base della colonna vertebrale, causando la paralisi. Dopo di che egli sia sparato persone immobili, o di battere, e poi decapitato. Dalla sua mano ucciso almeno sette persone. 27 luglio 1997, l'anno Milatos è stato condannato a sette ergastoli più 18 anni.

Ragazza adiacente

Nel film "ragazza della porta accanto", basato sul romanzo di Jack Ketchama, la storia è raccontata da David Moran, un banchiere di Wall Street. Egli riflette su un periodo molto difficile della sua infanzia, quando ha incontrato le due sorelle - Mack e Susan. Dopo la morte dei genitori, si sono trasferiti a vivere con la zia. La zia, interpretata da Blanche Baker, era uno psicopatico completo, che ha cominciato a tormentare Meg. A peggiorare le cose, ha cominciato a incoraggiare altri bambini a partecipare a questo.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Il film è stato creato sulla base di un vero e proprio omicidio Leykens Sylvia, che ha vissuto nel 1965 a Indianapolis, Indiana. I genitori hanno lasciato Sylvia e sua sorella alle cure di una tata di nome Gertrude Baniszewski. L'abbiamo pagato $ 20 a settimana. Non ottenere uno dei pagamenti in tempo, Baniszewski ha trasformato la vita di ragazze in un inferno, e Sylvia era l'obiettivo principale di bullismo.

Baniszewski chiamato i loro figli e altri bambini del vicinato torturare Sylvia. In primo luogo ha fatto esplodere fuori della sua pelle con le sigarette, poi è venuto a percosse e abusi sessuali. Alla fine, Sylvia era chiusa a chiave in casa, come una prigione. Poi Sylvia sentito Baniszewski dice 14-year-vecchio vicino di nome Richard Hobbs su come ha intenzione di lasciare la ragazza nel bosco con gli occhi bendati, per quello che stava cercando di scappare. Sylvia sequestrato, legato, quindi Baniszewski utilizzando aghi da cucito scritto sulla lettera ragazze stomaco "i".

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Poi diede l'ago Hobbs, che ha offerto di tagliare sulla frase ragazze petto: "Io sono una prostituta e fiero di esserlo." Sylvia è morto a causa di un forte colpo alla testa 26 ottobre 1965-anno. Quando la polizia arrivò, hanno trovato il suo corpo disteso sul materasso sporco.

Era evidente che morto di fame, il corpo era coperto di lividi, e c'erano più di 100 bruciature di sigaretta. Baniszewski, suo figlio John, figlia di Paul, un amico di piani Coy Hubbard e Richard Hobbs sono stati arrestati con l'accusa di omicidio. Baniszewski è stato condannato per omicidio di primo grado. Paul è stato condannato per omicidio colposo. Teens sono stati trovati colpevoli di omicidio colposo, e le loro pene detentive variava da 2 a 21 anni.

Exorcist

Uno dei film più scioccanti e veramente spaventose - un film di William Friedkin "L'esorcista". Pubblicato nel 1973, il film racconta 12-anno-vecchia ragazza di nome Regan, che divenne ossessionato con un antico demone. Due sacerdoti cattolici cercano di esorcizzare il demone dal corpo della ragazza.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Al autore del romanzo da cui è tratto il film, l'idea di scrivere è sorto dopo l'incidente, avvenuto con un ragazzo di nome "Roland Doe" o "Robbie Mannheim." Egli nacque probabilmente nel 1936, e ha vissuto in Maryland con la sua famiglia, che ha cominciato a notare strani fenomeni associati, come spontaneamente immagini in movimento e graffi suoni.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Nel 1949, due sacerdoti cattolici da St. Louis ha avuto un paio di riti di esorcismo. Quando hanno fatto che, il ragazzo ha cominciato a parlare latino, ma non sapeva la lingua. Ha anche iniziato a sputare, e un rash sulla pelle cambia improvvisamente, e da esso formato le parole e numeri.

Anni dopo, Walter HELlORAN, uno dei sacerdoti coinvolti nella esorcismo, ha detto che il ragazzo potrebbe aver semplicemente ripetuto il latino, che il prete gli disse. Ha davvero sputato, ed è stato davvero un eruzione cutanea rossa, ma non prende molte forme.

L'uomo falena

Nel film "L'uomo-falena" con Richard Gere vita giornalista John Klein si trasforma in caos quando lui e sua moglie entrare in un incidente d'auto. Egli è ossessionato dall'immagine di una grande creatura con grandi occhi rossi e le ali grigie. Questa creatura ha visto prima dell'incidente.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Poi John è a Point Pleasant, Virginia Occidentale, allo stesso tempo, non ricorda come ci fosse arrivato. Una volta lì, comincia a indagare su altri casi di osservazioni di questa creatura enigmatica. Klein rende conto ben presto che l'essere sempre appare prima della tragedia.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Nel trailer per il film ha detto che "l'uomo-falena" si basa su eventi reali. A partire dal 15 novembre, 1966 al 15 dicembre del 1967, decine di persone a Point Pleasant hanno riferito di aver visto una grande creatura che assomiglia ad una talpa gigante, con grandi occhi rossi. Tutte queste osservazioni hanno avuto luogo alla vigilia del crollo del ponte Ponte d'argento. Crollò nelle ore di punta, uccidendo 48 persone. Secondo alcuni, un gigante "talpa" è stato inviato a mettere in guardia la gente del posto circa la catastrofe imminente. Dopo il ponte crollata, "falena" nel punto piacevole non è più visibile.

Gioco per bambini

In questo serial killer film horror, voodoo medico di nome Charles Lee Ray, ucciso in un negozio di giocattoli. La sua anima viene spostato in una bambola nelle vicinanze, e la bambola ottiene poi nelle mani di 6-year-old boy Andy. Bambola chiamato Chucky, e comincia a uccidere, e l'anima dell'assassino, in essa contenuto, cercando di prendere possesso del corpo di Andy.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

che sembra folle, ma a Chucky era un prototipo - una vera bambola di nome Robert. Nel 1903 3-year-old Robert Eugene Otto ricevuto la bambola da un servitore delle Bahamas. Otto chiamato la bambola a se stesso, e da allora sono stati inseparabili. Poco dopo, i genitori, Otto ha cominciato a sentire due voci che escono dal ragazzo camera da letto. Una voce apparteneva a Otto, il secondo - no.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Ogni volta che i genitori erano nella stanza, tutto era in ordine. Otto è cresciuto, sposata, ma non sbarazzarsi delle sue bambole. Era seduta nella sua stanza, in una casa nelle chiavi West, in Florida. Passando per la casa dei figli giurarono che la bambola a volte li guarda dalle finestre, e da diverse. Nella metà degli anni '70, Otto e sua moglie sono morti, e la casa in cui è stato Robert, i nuovi inquilini spostati. Dicono che di tanto in tanto sentire risatine, e la faccia di bambola è cambiato drammaticamente. Nel 1994, Robert è stato trasferito in Occidente Museo chiave, ed è stato posto sotto una teca di vetro, in cui si può vedere oggi.

Mare aperto

Questo film a basso budget del 2003, basato su una storia terribile. Che cosa succede se si va immersioni in mezzo al mare, e la barca, che si immerge, vi lascerà senza di te? Ma questo è quello che è successo a una coppia sposata da Baton Rouge, Louisiana.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

25 gennaio 1998 anni, 34 anni, Tom Lonergan e il suo 29-year-old moglie Eileen è entrato nel gruppo di subacquei che sono andati a St Crispin Reef, parte della Grande Barriera Corallina in Australia. Barca con sommozzatori hanno preceduto Lonergan emerse in superficie. Nessuno notò che la coppia non c'era più, di loro ricordavano solo due giorni dopo, quando hanno trovato il sacco sulla barca. Dopo di che, l'operazione di ricerca è stata lanciata, ma nessuna traccia è stata trovata una coppia. Si crede di aver annegato nel mare.

Gli stranieri

In questo film, una giovane coppia è in una casa isolata. La loro terrorizza un gruppo di gente strana in maschera, con il chiaro intento di uccidere. Il trailer promozionale del film ha sostenuto che era basato su eventi reali. Una delle vere prerequisiti per questo film erano la famiglia Manson omicidi e il parallelo con la loro storia ben tracciate nel film: la famiglia Manson accoltellato sette persone hanno fatto irruzione nella loro casa.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Tuttavia, la base per il film ed è un altro, non meno crimine orribile, che è conosciuta come "omicidio in una capanna Teddy."

Nel 1981, nella Sierra Nevada, California, Sue Sharpe ei suoi cinque figli nel periodo di due mesi abbiamo affittato una piccola casa nella famosa località Caddy. La mattina del 12 aprile Sue, il suo figlio di 16 anni e il suo 17-anno-vecchio amico furono trovati legati con nastro adesivo e cavi.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Tutti loro sono stati uccisi, i corpi mostravano segni di percosse gravi. Tutti i mobili della camera era rotta, le pareti della stanza erano macchiate di sangue. Corpo trovato figlia di 14 anni, Sue, che dormiva in un'altra casa nella notte dell'omicidio. Fino ad oggi, questo omicidio è ancora irrisolto.

Perso

Il secondo film, uscito nel 2006, l'anno, e anche basato su un romanzo di Jack Ketchama chiamato "Lost". Racconta la storia di uno psicopatico e carismatico adolescente di nome Ray Pye (Marc Senter). Pai - 20-year-old man di piccola statura, è popolare tra le ragazze adolescenti. Una sera, durante una passeggiata con i suoi amici Pai uccide due ragazze innocenti dal campeggio nelle vicinanze e fare ai suoi amici di aiutarlo a coprire il crimine. Un anno dopo, gli amici ancora non hanno parlato i suoi crimini, ma la mentalità della unità non può stare in piedi, e lui stava impazzendo.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Il prototipo Ray Pye servito da Carlo Schmid, un giovane uomo popolare e ricco 22-year-old, che ha vissuto nella città di Tucson, in Arizona, nel 1964. Schmid è stato anche breve, e scarpe con suole alte indossava per sembrare più alto. E ha messo su trucco viso per nascondere una voglia.

31 maggio 1964, l'anno Schmid ragazza di nome Maria francese e il suo amico John Saunders lo ha introdotto al 16-year-old Eileen Rowe. Dopo qualche tempo, Schmid violentata fila, e poi l'ha picchiata a morte e ha scaricato il corpo di una alta scogliera. Poi French and Saunders lo hanno aiutato a seppellire il corpo del assassinato.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

un anno dopo, il corpo Rowe ancora non è stato trovato, e nessuno sapeva dove guardare, ma Schmid ha ammesso la sua nuova ragazza, Gretchen Fritz che ha ucciso Rowe. Nel mese di agosto del 1965 Schmid stava andando a rompere con Gretchen, ma quando ha cercato di farlo, lei ha dichiarato che sarebbe andata alla polizia e raccontare l'omicidio. Gretchen Fritz Schmid strangolato, e poi ucciso il suo 13-year-old sorella Wendy. I loro corpi sono stati poi sepolti nel deserto. Una volta Schmid ha mostrato il luogo di sepoltura di un amico, che è andato alla polizia. Schmid è stato condannato al carcere a vita, e tre volte ha cercato di scappare. 20 marzo 1970, l'anno Schmid è stato ucciso in carcere.

Città che temeva tramonto

"Città, che temeva il tramonto" - una categoria film "Bed and", che si svolge in una piccola città in Arkansas. La storia racconta di come un uomo che indossa un cappuccio bianco, uccidendo persone a caso per quattro mesi.

9 storie di vita reale, che è decollato nel thriller di Hollywood

Il film è stato messo omicidio avvenuto nel 1946 a Texarkana per 10 settimane. L'uomo con una pistola calibro 0, 32, ha sparato otto persone. Solo tre di loro sono sopravvissuti. Due dei sopravvissuti ha detto che "Phantom" indossava una maschera di stoffa bianca con fori per gli occhi. Tutti questi omicidi sono ancora irrisolti.