Il più grande ratto del mondo

• Il più grande ratto del mondo

Nonostante gli annunci dei media costanti che ratto enorme zapolonyayut megalopoli - in realtà, non lo è. Piuttosto, è un enorme anatre di giornale, che in realtà travolto le nostre città. Gli scienziati hanno scoperto che all'interno degli insediamenti umani esistono solo le varietà convenzionali di topi grigi, le cui dimensioni raramente superano lo standard. Tuttavia, ci sono nel mondo e il ratto gigante: un incontro con un bel difficile che passi inosservato.

Il più grande ratto del mondo

Una nuova specie di ratti ha aperto la troupe della BBC, che è arrivato sull'isola di Sumatra, con obiettivi molto diversi. Gli scienziati stanno per girare un documentario sui vulcani e impostare sulle pendici di uno di loro più di una telecamera. La radiazione infrarossa viene rilevato attrezzature di dimensioni inusuali.

Il più grande ratto del mondo

Secondo i dati indiretti, gli scienziati hanno subito resi conto che prima di loro l'animale dall'ordine di ratti - ma erano pieni di stupore la sua dimensione. E 'più lungo del metro. Naturalmente, tutto l'equipaggio si è concentrato sulla cattura di una scienza sconosciuta della creazione.

Il più grande ratto del mondo

Attorno alla trappola isola poco portato cattura anticipato - se si può chiamare un enorme topo. Catturati creare diverse dimensioni veramente gigantesche: la lunghezza di 85 centimetri, viene pesato tanto quanto 3 kg. Per tipo di ratto non differivano dai soliti roditori grigie, che si possono trovare in città - forse, aveva una spessa e piacevole al tatto pelliccia.

Il più grande ratto del mondo

La comunicazione con il mondo esterno ha permesso di stabilire che il ratto è un endemica locale. La creatura non ha paura della gente, ma per sopravvivere in natura lo ha aiutato spesso strato. Si è scoperto che le tribù locali di questo tipo di ratto conosciuto per lungo tempo e anche mangiano.

Il più grande ratto del mondo

Al momento, il nome scientifico di un ratto gigante non è ancora assegnata - gli scienziati hanno chiamato "lanoso ratto Bosavi". Oltre ai topi, i ricercatori hanno trovato nel vulcano e diverse specie endemiche, il cui studio è attualmente in corso.