Akarmara: Caucasica città fantasma

• Akarmara: Caucasica città fantasma

Caucasico Pripyat, una città fantasma - una o chiamare un posto strano, che si trova nelle regioni subtropicali dell'Abkhazia. Qui, come nella zona di Chernobyl di esclusione, gli alberi che spuntano dalle finestre e il tetto, e negli appartamenti si deteriorano lentamente le cose vecchie host gettati in gran fretta e infrante le speranze per un rapido ritorno. Una passeggiata per le vie di suini selvatici, mucche e cani tristi. Quindi, cosa è successo qui? Akarmary il destino di una molto triste e istruttiva ...

Akarmara: Caucasica città fantasma Akarmara: Caucasica città fantasma

Paradise città in stile europeo

Dopo la seconda guerra mondiale questa città (o meglio - il villaggio, che era un membro della città Tkuarchal ex Tkvarcheli) forze create catturato architetti tedeschi, costruttori, e è per questo che ha disputato una monumentale europeo e bella. Molti degli edifici sono costruiti in stile neoclassico. Si dice che alcuni tedeschi erano ancora vivono qui.

Akarmara: Caucasica città fantasma

Molto presto, oltre alle case, ci sono stati una scuola, ospedale, mercato, centro culturale e anche un resort. Akarmara villaggio, situato in una pittoresca località turistica, infatti, considerato una élite, e ottenere un appartamento che era di grande prestigio.

Akarmara: Caucasica città fantasma

Anche alcuni 30-40 anni fa Akarmare vita ribollente. strade, accogliente erano piene di gente dalle finestre è arrivata la musica, voci casalinghe caucasici e risate dei bambini animati. Nel 1980, viveva poche migliaia di residenti - per lo più, era la famiglia dei minatori che lavoravano nei depositi di carbone Tkvarcheli.

Akarmara: Caucasica città fantasma

Hanno pensato che tornerà presto

Ahimè, la vita celeste del paese ha rotto il conflitto georgiano-abkhazo nei primi anni 1990. Città Tkuarchal sgusciate più di un anno.

I civili sono stati costretti a lasciare le loro case e fuggire. Si stabilirono nelle parti più sicure del paese - a quanto pare, per un po '. Ma la guerra civile si trascinò, e quando c'è la pace Akarmare di nuovo per tornare indietro al colpita dai gusci e venne nella città di desolazione, nessuno voleva.

Akarmara: Caucasica città fantasma

Negli appartamenti abbandonati di edifici in condominio sono libri, abbigliamento, giocattoli per bambini ricoperte da uno spesso strato di polvere. I balconi per quasi 30 anni di stendere i panni, che nessuno ha mai togliere. L'edificio si sta lentamente ma inesorabilmente ricoperto da vegetazione selvatica - "città dei morti", così come in qualsiasi

Akarmara: Caucasica città fantasma

In Akarmare hanno ancora un paio di dozzine di abitanti (è letteralmente poche famiglie), e questo diventa abbastanza spaventoso. Una figura solitaria sullo sfondo di case in rovina apparire come fantasmi. Privato a causa della "civiltà", perché forniscano la vostra vita - come possono.

Akarmara: Caucasica città fantasma

E se Tkuarchal a poco a poco ha cominciato a venire alla vita (v'è un continuo di produzione di carbone) negli ultimi anni, il villaggio è rimasto Akarmara "zabroshkoy" che è così appassionato di visitare i fotografi in visita e gli amanti del romanticismo rovinato le città e gli edifici.

Akarmara: Caucasica città fantasma

Una volta che questi luoghi potrebbe essere definito un luogo di cura, perché i prossimi sorgenti curative disposti sorgenti di acqua minerale e di zolfo Tkvarcheli (conosciuto in età imperiale come "acqua Abaranskie"). Nel secolo scorso siamo venuti qui per il trattamento di turisti provenienti da tutto il paese per prendere bagni di radon. Negli ultimi anni, i bagni di radon da parte delle autorità ha cominciato a recuperare, ma la ripresa più Akarmary non è interessato.

Akarmara: Caucasica città fantasma

La città ricorda molto Chernobyl - è che l'architettura e la natura poroskoshnee pozhivopisnee - dopo tutti subtropicali.

Il più sfortunato e triste - è che in una bella e benedetta parte così del mondo, a differenza di Chernobyl, nessuna radiazione e potrebbe vivere in pace. Ci potrebbe funzionare scuole, negozi, centri sanitari, e nei tribunali - giocare i bambini divertenti, che sono venuti a sua nonna per la pausa estiva. Solo qui per ripristinare il paese nessuno ha né i mezzi né la voglia.

Akarmara: Caucasica città fantasma

E così rimane Akarmara triste città fantasma tra il paradiso naturale - come una testimonianza vivente per l'assurdità e l'irrazionalità del comportamento umano.