Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

In URSS, il tenore di vita è in continua evoluzione. Ci sono stati periodi in cui la popolazione era sull'orlo della povertà e della fame, ma dietro di loro arriva un momento in cui i cittadini sovietici non vivevano peggio che nei paesi occidentali industrializzati.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

I primi anni del potere sovietico, i bolscevichi stavano cercando di uscire dal caos che si è creata e la colpa loro. Krusciov ha descritto questo periodo: "Qui abbiamo rovesciato la monarchia, la borghesia, abbiamo vinto la nostra libertà, e le persone sono peggio di prima. Come meccanico nel Donbass prima della rivoluzione, stavo guadagnando 40-45 rubli al mese. Brown Bread centesimi di costo 2 libbre (410 grammi) e bianco - 5 centesimi. Salo stava andando a 22 centesimi per libbra, uovo - un centesimo a testa. Buone stivali erano vale 6, forse 7 rubli. Ma dopo la rivoluzione, i guadagni è sceso, e anche molto, stessi prezzi - fortemente risorto ".

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Solo a metà degli anni Trenta, il settimo anno della industrializzazione dell'Unione Sovietica era in grado di lasciare su un alto livello di sviluppo industriale ed è relativamente stabile per fornire ai cittadini beni essenziali. Ciò che è importante - da questo momento l'Unione Sovietica è stata la prima tra gli altri paesi sono riusciti a superare la disoccupazione.

svolta Stalin.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

La cosa principale che Stalin ha fatto - per rilanciare la produzione nazionale. Alla vigilia della Grande Guerra Patriottica dell'Unione Sovietica in termini di prodotto lordo industriale è il secondo paese al mondo, solo leggermente dietro gli Stati Uniti e ben prima dei paesi europei sviluppati.

Dopo la guerra il nostro paese in poco tempo riesce a superare la devastazione. Già nel 1946, un aumento del 20% i salari dei lavoratori ed ingegneri che lavorano nelle fabbriche e cantieri negli Urali, la Siberia e l'Estremo Oriente. La stessa quantità alzato gli stipendi dei cittadini con istruzione secondaria e superiore, tra cui medici, insegnanti e dei ricercatori.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Il livello della popolazione dell'URSS dal 1953 - al momento della morte di Stalin - può essere stimato sulla base dei bilanci materiali di ricerca di famiglie di lavoratori, dipendenti e agricoltori collettivi, in possesso dell'Ufficio Centrale di Statistica (CSO). Secondo il CSO per il segmento più benestante della popolazione ai dipendenti delle imprese del settore della difesa, imprese di progettazione, istituti di ricerca, professori universitari, medici, cooperative di lavoratori e militari.

Di questi gruppi, il reddito più alto era a medici: per ogni membro delle loro famiglie su base mensile ha avuto una media di 800 rubli. Le più basse categorie di reddito tra la popolazione urbana era i dipendenti delle imprese industriali - 525 al mese per ogni membro della famiglia, da parte degli agricoltori, quali reddito era di 350 rubli.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Dopo l'abolizione del sistema di carte, il governo ha notevolmente ridotto il prezzo del cibo nei negozi, compresi quelli che non si riferiscono a beni di prima necessità. Ad esempio, il valore è sceso a torta da 3 a 30 rubli. Più di tre volte il cartellino del prezzo verso il basso e mercati kolkhosiani.

Economico era il cibo nei servizi di ristorazione. Così, il pranzo nella mensa degli studenti, che includeva zuppa con carne e uno a base di carne, succhi di frutta o tè e un panino valeva solo 2 rubli. Inoltre, sempre il pane gratis sul tavolo. Dal 1949, il calo dei prezzi è diventato un luogo comune, una media del 20% all'anno.

Nel 1953, lo stipendio medio in URSS è stato pari a 719 rubli, o $ 179. Con il trasferimento di denaro di oggi - circa 1600 - 1700 dollari.

Il disgelo Krusciov.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Dopo l'avvento al potere, Krusciov, lo standard sovietica di vita dei cittadini ha continuato a crescere. Nel 1957 è stato promosso stipendio dei lavoratori a basso reddito e dei dipendenti, e dal 1959 al 1965 di quasi l'1, 5 volte maggiore, e il salario medio. Nel 1964, la pensione è stato introdotto agli agricoltori collettivi, anche abolito le tasse universitarie. Le autorità stanno investendo molto in salute, in questo momento, un aumento della speranza di vita. Ma soprattutto, ciò che Krusciov viene ricordato, quindi è una costruzione di alloggi di massa. Durante 1956-60 ° anno, seppur compatta, ma i loro appartamenti spostato più di 50 milioni di persone -. Quasi un quarto della popolazione dell'URSS.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Allo stesso tempo, agli inizi degli anni '60 le risorse statali sul mantenimento di un favorevole politiche sociali ha cominciato ad asciugarsi, un nuovo ciclo di "guerra fredda" ha portato ad un aumento delle spese militari, le interruzioni per l'economia ha cominciato. Non invano per il paese e gli esperimenti di Krusciov nell'economia, portando ad un deflusso dal paese delle riserve auree. Nel 1964, v'è una percepita mancanza di pane, e per la prima volta le autorità hanno per comprare del grano all'estero.

E 'curioso che in epoca sovietica fiore Krusciov milionario clandestina. Tra questi, Siegfried Gazenfrants e Isaac Singer, che ha fatto fortuna nel settore dell'abbigliamento. Per prima cosa ho comprato una casa spaziosa e lavoratori assunti, il secondo amava gozzovigliare nei ristoranti e in che non nega.

La stagnazione di Breznev.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Anche dopo un volontarista Krusciov, che ha offerto di raggiungere e sorpassare l'America, ha iniziato un periodo di stagnazione sotto Breznev. E la vita di cittadini sovietici stabilizzato. Se prendiamo in considerazione lo sviluppo dell'indice di sviluppo umano bytuyuschy oggi, l'Unione Sovietica sulle sue prestazioni è tra i primi cinque paesi più sviluppati del mondo.

Vivere negli Stati Uniti il ​​professor Sergei Lopatnikov lavora presso il Centro di Materiali Compositi dell'Università del Delaware, ha sostenuto che il tenore di vita del popolo sovietico negli anni '80 non solo è stata correlata con gli Stati Uniti, ma in qualche modo superiore alla qualità della vita e l'80% degli americani al momento.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

In epoca di Breznev è giunto il momento di grazia per l'agricoltura, l'industria petrolifera e del gas e l'industria spaziale. Lo stipendio medio nel paese era 120-130 rubli. Nel 1970 è stato possibile vivere in pace anche per una borsa di studio studente 30-50 rubli. Ma c'erano molte categorie di persone che avevano più alto reddito medio. Quindi, professore associato dell'università nel mese ricevuto 250-300 rubli, metallurgia stipendio, minatori, petrolio ha raggiunto 500 rubli. Qualsiasi lavoratore potrebbe acquistare beni a credito o di credito ad un tasso non superiore al 2%.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Al momento della Breznev si sono resi disponibili l'opportunità di sviluppare trame personali e per la casa. "La fattoria privata - una causa comune" - è stato comune a quel tempo slogan. prodotti agricoli in eccedenza attraverso un sistema di consumatori l'acquisto up della popolazione, mentre i prezzi erano superiori del 30-40% rispetto per l'approvvigionamento delle fattorie collettive e aziende di Stato.

Per 18 anni, durante il regno di Breznev è stato costruito circa 1, 6 miliardi. M. m. di spazio vitale, che è entrato 162 milioni. man. Questi non erano il malogabaritki Krusciov e appartamenti spaziosi e confortevoli.

Alla vigilia della crisi.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Nel 1985, l'Unione Sovietica è saldamente occupato il 1 ° posto in Europa e secondo nel mondo (dopo gli Stati Uniti) in termini di produzione industriale ed agricola. Lo stipendio medio per il 1985 in linea con le RSFSR 199 rubli, nel paese - 150 rubli. Regolari spese mensili - il pagamento di alloggio, vitto, trasporti e altri servizi essenziali - di solito non supera il 50% delle entrate, che ha permesso ai cittadini sovietici seriamente risparmiare.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Il cibo nel tardo Unione Sovietica sono stati a disposizione di tutti: non più di 3 rubli. 50 copechi. kg costo della carne, 16 centesimi - pagnotta di pane bianco, a circa Rublo - dozzina di uova, 36 centesimi - litro di latte bottiglia vodki- 3 rubli 62 penny.

Il tenore di vita è rimasto costantemente elevato, nonostante il fatto che sono già emerse le prime tendenze negative nell'economia. Andropov e Chernenko non sono stati significativamente influenzati dalla situazione, ma Andropov e tentativi sono stati fatti per iniettare sangue fresco nella vita socio-economica del paese.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Gorbaciov perestrojka, progettato per trasformare il volto del socialismo, ha portato a risultati abbastanza inaspettati. Quando le azioni di inetti qualità del personale gestione della vita dei cittadini è in costante calo. è apparso chiaro che i metodi socialisti di gestione economica hanno esaurito la loro utilità per la metà del 1990 come segue: il paese era sull'orlo delle riforme di mercato.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Con l'inizio del 1991 erano gonfiati 2-4 volte il prezzo dei prodotti alimentari, trasporti e utilities. Ha iniziato interruzioni regolari nella fornitura della popolazione, che ha portato alla crisi del tabacco, zucchero e vodka. Molti beni essenziali si sono resi disponibili solo per i tagliandi. Il paese è la prima volta dopo tanto tempo di fronte al problema delle code.

Periodo in URSS, quando il tenore di vita era il più alto

Il deficit di bilancio dello Stato, in altre parole, il deficit di bilancio, è stato, secondo varie stime, dal 20% al 30% del prodotto interno lordo (PIL). Diventa disoccupazione all'ordine del giorno e il racket. Il paese si sta lentamente rotolato per la ridistribuzione dei beni dello Stato.