Gesti "innocente" che danno il vero atteggiamento dell'interlocutore

Purtroppo o per fortuna, leggere i pensieri di altre persone - è impossibile. Tuttavia, c'è una cosa come "linguaggio del corpo". Esso comprende una serie di gesti che, secondo le osservazioni a lungo termine di psicologi, il più delle volte espresso particolare insieme di emozioni. Il materiale gli darà qualche spiegazione per capire il vero atteggiamento dell'interlocutore nei suoi gesti.

Gesti

1. mani incrociate significano sempre disagio in misura maggiore o minore,

Gesti

attraversato le mani - protezione.

Il incrociò le braccia - è un universale, postura "difensivo". Alcune persone prendono deliberatamente quando hanno costretti a comunicare con qualcuno che qualcuno è nel primo film e non piace. Ma nella maggior parte dei casi questa posizione inconsciamente accettare. Si può esprimere una gamma sufficientemente ampia di emozioni negative: la paura, il risentimento, profonda angoscia mentale, lo stress. In realtà le persone come si abbracciano e crea una barriera tra sé e il mondo esterno (o compagno).

2. Nessun gesti uscite elevato interesse

Gesti

persone gesticolanti attivamente più egocentrico che in una conversazione. / Foto: lifehacker.ru

Quando una persona è gesti molto attivo, si dice che ha molto più immerso nei propri pensieri e sentimenti, del suo compagno. Ma c'è un dettaglio è importante. Se i gesti attivi, in linea di principio, è una caratteristica permanente della umana, la mancanza di interesse per l'altra parte, non può significare. Ma se la persona che, di regola, si vede per agitando le mani improvvisamente ha cominciato a gesticolare attivamente, potrebbe significare che la conversazione o la situazione a suo piacimento, e voleva tornare a casa il più presto possibile.

3. Glancing ai lati dà disinteresse

Gesti

Forse l'altra persona è abbastanza noioso.

classici sintomi di ciò che l'altra parte con voi noioso, è guardandosi intorno, così come frequenti controllare il tempo sull'orologio o avvisi nella schermata iniziale dello smartphone. In questo caso, l'aritmetica è semplice: se una persona con una testa assorto in una conversazione, non era venuto a prendere in considerazione, per esempio, i segni nelle finestre. Il cervello umano è generalmente odnozadachen, quindi ogni secondo guardando da un lato all'altro l'altra persona è "non si".

4. le mani in tasca - dubbi su di sé o la situazione

Gesti

Nascondere palm - non è un buon segno. / Foto: internet2u.ru

Palmo della persona è infatti uno strumento del suo contatto tattile con il mondo esterno. Se una persona cerca di nasconderli in tasca, non perché le mani fredde senza guanti in inverno o in autunno, e vorrebbero per nessuna ragione, potrebbe significare in primo luogo, che non è sicuro di sé come parte della situazione. In realtà una tale persona "nascondere". Che l'altra parte è in uno stato di profonda concentrazione nervosa: egli sceglie nella sua testa, che frase o azione gli mostrerò "lato più sicuro." Così spesso tenere le mani nelle tasche dei lati passivi, o "studenti eterne".

5. spalle alzate - paura o desiderio inconscio di essere giustificate

Gesti

Le spalle sollevate - cercando sempre di variare di alcuni giustificata. / Foto: joinfo.ua

spalle in rilievo - questa volta il classico "posa giustifica". In generale, si può generare una tensione causata dal senso di colpa, tra cui il subconscio. Se le spalle sollevate accompagnati da un po 'curvo testa indietro e leggermente chino, "trascinati in" spalle, si può esprimere una paura (per esempio, i genitori severi o bulli), impotenza e l'ansia che viene dal subconscio o consapevole insicurezza.