I resti della guerra fredda

• residui della guerra fredda

Al culmine della guerra fredda per 20 anni 500.000 bunker di cemento sono stati costruiti in Albania. Alcuni di loro sono sopravvissuti in uno stato di abbandono, gli altri sono stati trasformati in caffè, ristoranti, ville, piscine, capannoni e persino ponti.

I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda

Al culmine della guerra fredda, quando il mondo si profila la minaccia nucleare, il leader albanese Enver Hoxha è giunto alla conclusione che i nemici vogliono distruggere il baluardo del socialismo in Albania. Quindi, nel 1968, c'era un progetto di campagna su larga scala "bunkerizatsii". (Photo by Robert Hackman):

I resti della guerra fredda

Durante il periodo 1975-1989, circa 500 mila bunker sono stati costruiti in Albania. Tuttavia, ci sono molto diversi e sono i numeri esatti. (Foto Marmittes):

I resti della guerra fredda

"La maggior parte degli albanesi credono bunker brutta eredità del periodo stalinista, ma sono abituato a loro. Come londinesi abituati alle cabine telefoniche rosse o newyorkesi - un taxi giallo.

Queste strutture sono diventati parte della vita quotidiana, e sono poche persone prestare attenzione ".

I resti della guerra fredda

Tuttavia, questi bunker non sono mai stati utilizzati per lo scopo previsto. (Foto Hektor Pustina):

I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda

Silos quasi completamente fuse con la natura in Durazzo, Albania. (Photo by Shevchenko Andrey):

I resti della guerra fredda

In primo luogo Pillbox - punti - previsto per essere costruito in luoghi strategici. Poi Hodge ha sofferto. "Ogni cittadino - soldati e il popolo - un esercito" - questa frase è diventata la sua legge. (Photo by Stefan Wilmer):

I resti della guerra fredda

Secondo la dottrina della guerra popolare, l'Albania non ha bisogno di un esercito di professionisti, funzionari, classifica, l'addestramento militare. (Foto Arben Celi):

I resti della guerra fredda

Ecco il bunker trasformato in un ostello sulle sponde del Mare Adriatico. (Foto Arben Celi):

I resti della guerra fredda

L'opera all'interno della tramoggia. (Photo by Robert Hackman):

I resti della guerra fredda

Qualcuno bunker privatizzata. (Photo by Robert Hackman):

I resti della guerra fredda

Tuttavia, i bunker abbandonati aspetto più colorato. (Foto di Jeremie Lusseau):

I resti della guerra fredda

Un altro. (Photo by Oliver Joest):

I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda

alta Bunker in montagna. (Foto Baciu):

enorme quantità

I resti della guerra fredda

tramogge come funghi. (Foto Martchan):

I resti della guerra fredda

Il pescatore sulla tramoggia. (Foto Arben Celi):

I resti della guerra fredda

Il bunker nei boschi. (Photo by Viktor Loki):

I resti della guerra fredda

Qualcuno ha progettato l'interno. (Foto Eval Miko):

I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda I resti della guerra fredda