Vetture stradali in URSS

Russia sovietica e persino rinunciato al vecchio mondo, ma di cooperare con la "capitale del mondo" non poteva rifiutare

Vetture stradali in URSS

Consegne auto capitalista in Unione Sovietica - un argomento interessante, un ampio ed eterogeneo. Lasciamo da parte il Lend-Lease e concentrarsi solo sui principali episodi di questa lunga storia affascinante. In sostanza, ricorda il periodo 1960 - 1980, ma iniziare con i tempi più antichi.

Capital senza Marx

Piccolo, soprattutto per un paese così grande, ed estremamente usurato flotta della Russia dopo la prima mondiale e la guerra civile ha chiesto rifornimento urgente e di rinnovamento. produzione nazionale irrisoria di camion, avviato nel 1924, ha contribuito poco. Pertanto, a partire dall'inizio del 1920, l'acquisto di automobili importate per la Terra dei Soviet è aumentato costantemente. A Mosca, per esempio, gli infermieri di lavoro rispettabile 100 cavalli Mercedes-Benz 400, nel taxi erano Renault, postini una volta è andato a piccole macchine da scrivere francesi Amilcar. Prima dell'inizio della produzione di massa dei bus ZIS Sovietica a Mosca è andato pendolari British Leyland. Ma i leader di operai e contadini nel 1920 il paese ha scelto il prestigioso British Rolls-Royce, nel 1930 ha cominciato a gravitare verso i prodotti delle aziende americane, marchi principalmente Lincoln e Packard.

Vetture stradali in URSS

i camion US Moreland con un motore a 6 cilindri continentale servita Red Army Artiglieria

Il picco prime vetture acquisti per l'Unione Sovietica era alla fine 1920 - inizio 1930, quando ci hanno portato a l'anno 4000 in 2000 camion e autovetture. Per l'esercito, tra l'altro, in dotazione le 6 tonnellate i camion US Moreland. Relativamente molto è stato Ford A, che ben presto divenne sovietica, come il loro assemblaggio si stabilì a Mosca e Kharkov, e poi una produzione a pieno titolo sotto mark-A GAZ a Nizhny Novgorod (dal 1932 - Gorky).

Vetture stradali in URSS

Ford A fornito all'URSS per le agenzie governative, ma è andato a loro, e gli imprenditori privati, per lo più scrittori e attori Entro la fine del 1930 il flusso di auto straniere è sceso, ma le autovetture ci ha consegnato ai dirigenti di vario rango. Per gli eroi dell'Unione Sovietica e degli altri cittadini di rilievo hanno acquistato un piccolo lotto della tedesca Opel Kadett K38. Questa vettura è stata, in particolare, il capo della sicurezza N. Vlasik Stalin. Dopo la guerra, questo modello è andato alla gente sotto il nome di "Moskvich-400".

Vetture stradali in URSS

Un piccolo lotto di Opel Kadett acquistato nei primi anni 1940 per l'elite sovietica. Dopo la guerra, queste auto, sotto il nome di "Moskvich-400", è stato offerto a tutti i visitatori

Topic affitti e prestiti, lo ripeto, viene omesso. Aggiungiamo soltanto che nel 1940 in Unione Sovietica erano il partito della American Automobile Chevrolet Fleetmaster, Buick Eight, Ford V8. Naturalmente, per i proprietari privati ​​di auto nuove, quali la caduta in rari casi e solo nella approssimativa al potere.

Vetture stradali in URSS

Chevrolet Fleetmaster primi anni del 1940. Tali macchine in URSS erano un bel po ', poi in mano ai privati, hanno viaggiato per decenni

Il rapido sviluppo dell'economia del dopoguerra dell'URSS ha preso un sacco di auto nuove. L'industria nazionale anche con pienamente coprire le esigenze non poteva con i paesi socialisti. Quindi, di tanto in acquisto tempo e il modello capitalista, e segna spesso praticamente dimenticati ora.

Vetture stradali in URSS

La ​​Chausson francesi sulla strada per Mosca, alla fine degli anni 1950

Così, per il Festival della Gioventù e degli Studenti nel 1957 e portato a Mosca autobus ferma OAF austriaca. Della stessa marca erano grandi nasi musone camion - frigoriferi. Intorno allo stesso tempo a Mosca trovato su percorsi cittadini francese Chausson bus con un Panhard motore diesel.

Vetture stradali in URSS

a due piani Bussing tedesco D2U a Mosca

Un altro abbastanza sorprendente autobus della città - a due piani della Germania Ovest Bussing D2U con motore diesel 150 cavalli - proseguì Leninsky Prospekt. Questa strada è stata, in una certa misura, il fronte - guidato in Vnukovo, spetta spesso permesso alle macchine con navetta sperimentali. Come gli autobus della DDR, due piani non Bussing implantazione in Mosca.

Aspetta, voglio recuperare il ritardo!

I servizi segreti sovietici di auto straniere hanno lavorato prima della guerra. Tuttavia, a poco a poco soppiantato i loro modelli nazionali. La polizia era, di regola, normali automobili, il KGB - in edizione limitata, esclusiva versione con forzato o sostituiti con motori più potenti.

Nel 1970, la polizia ha iniziato ad apparire le auto occidentali purosangue. Uno dei primi è stato il versatile Ford Galaxie - è comparso dopo la mostra internazionale "Krimtehnika-74" (si è detto che è un dono della polizia di Mosca).

Presto a Mosca ha cominciato tremolante della Germania Ovest famiglia Mercedes-Benz W108 e BMW Serie 5. auto importate sono recati alle motorcades governo e le colonne solenni in occasione della riunione onorati ospiti, ma c'erano situazioni a volte più prosaici. Tra l'altro, la BMW è stato coinvolto nella cattura di anche il "Volga" - un taxi occupata da intrusi nel film "Fiori sul ammissione" di una serie pluriennale "L'inchiesta che ha portato gli esperti".

Vetture stradali in URSS

della polizia Solid Mercedes-Benz W108 con senza precedenti per le dinamiche e il comfort Unione Sovietica

La popolazione di "Mercedes" notevolmente aumentato prima delle Olimpiadi, quando molte vetture consegnate. In URSS erano Mercedes-Benz W116, che in seguito divenne rango di classe S, e più conveniente Mercedes-Benz W123. Di recente, tra l'altro, messo in vendita un blu scuro di Mercedes-Benz W116, che presumibilmente goduto in epoca sovietica ministro degli interni N. liquore.

Mercedes-Benz W123 al servizio della polizia è stato un bel po '

Oltre a Mercedes-Benz e BMW, a volte in livrea polizia potrebbe soddisfare modelli più esotici: Dodge americana Commerciante furgone e la Volvo 264, la francese Renault 20, e anche una Porsche 911! Probabilmente, la maggior parte di queste vetture erano doni da quello che alcuni fiere all'estero.

Vetture stradali in URSS

BMW E3 in una strada di Mosca

Già nel nuovo tempo della perestrojka nella capitale ha cominciato a riapparire auto della polizia in America - Ford Crown Victoria e Chevrolet Cavalier. E poi un sacco di altre vetture.

Il Sovtransavto importazione

Grandi principali trattori MAZ e KAMAZ anche apparso più tardi - la parte superiore del settore dei veicoli industriali sovietica - già nella seconda metà del 1970 per il traffico internazionale, non si adattava. Le nostre auto avevano una capacità bassa, mancanza di capacità e, di conseguenza, le dinamiche. Anche i trattori Skoda, non sembrava viziati nostri piloti all'altezza della perfezione, non proprio adatto per il ruolo dei viaggiatori sulle rotte europee. In "Sovtransavto" cominciarono ad apparire i trattori occidentali.

Vetture stradali in URSS

Trattori Volvo F89-32 lavorato "Sovtransavto"

Uno dei più comuni è stata la Volvo F89-32, che viene sia a due assi e le versioni a tre assi a. rimorchi svedesi tirato peso costantemente pieno 29,850 - 30.500 kg ad una velocità fino a 108 km / h. Il motore diesel a sei cilindri di lavoro Volume 11 l di 97 a 2200 giri / min sviluppato molto solida al tempo di 330 l. a. La macchina era otto-cambio di velocità a due stadi divisore. In generale, Volvo F89 è stato uno dei più avanzati trattori a lungo raggio del suo tempo.

Vetture stradali in URSS

Trattore Volvo F89 terzo sollevabile

Come la Mercedes-Benz 2232S - il secondo leader del traffico internazionale sovietica. trattore triassiale rimorchiato rimorchio PTT 29,070 kg. V10 volume di lavoro 16 l 320 l sviluppati. a. a 2500 giri / min. trasmissione del veicolo con un otto ed un partitore a due stadi raggiunto una velocità 98 km / h.

Vetture stradali in URSS

Alla fine del 1970 in Unione Sovietica iniziarono a ricevere Volvo F12

Vetture stradali in URSS

refrigerante c trattore rimorchio Volvo F12

camion svedese e tedesco-occidentali hanno messo radici in seno all'Unione. Dalla fine del 1970, siamo andati alla nuova Volvo F12C 12 litri 320 cavalli. Oltre a Volvo trattore camion siamo arrivati ​​e il telaio, principalmente furgoni refrigerati. Alla fine del 1980 - di primi 1990, oltre ai trattori Mercedes-Venz motore 1735C 366 cavalli di potenza, nel paese in piccole quantità è venuto trattori IVECO 260-36 e Renault 385.19. Intorno agli stessi anni, abbiamo iniziato ad acquistare autobus Mercedes-Venz O302 produzione turca. macchina di viaggio lunghezza 12 m 53 passeggeri alloggiati e dotate di 14, 6 litri V8 diesel valutato a 280 potenza. Un po 'più tardi è arrivata la città turca e "Mercedes".

Vetture stradali in URSS

Il traffico internazionale, ha lavorato un sacco di camion Mercedes-Benz 2232S

Vetture stradali in URSS

trattore Mercedes-Benz 1735 è apparso in URSS alla fine del 1980

Parlando di autobus, ricordate jugoslavo TAM, che, a rigor di termini, erano socialista. Tuttavia, la Jugoslavia si è sempre distinta, e il rapporto con l'Unione Sovietica è stata speciale. CI 260A119C a 256 cavalli vapore prodotto dalla licenza MAN. La macchina proposto in 44 varianti locali 52-locali e. Quest'ultimo era un senza precedenti confortevole - con un frigorifero e anche una toilette.

Vetture stradali in URSS

Il pullman jugoslavo TAM

Per le Olimpiadi-80 dalla Germania ha proposto un compatto chassis trazione integrale della società Mercedes-Benz Unimog, che è utilizzato principalmente per la rimozione della neve e altre attrezzature utilità. Ci sono stati anche trainare camion Magirus Deutz-Series 90C motore diesel 87 cavalli. A proposito di questo, una volta molto famoso marchio tedesco è un argomento speciale.

Vetture stradali in URSS

Magirus-Deutz serie 90 è apparso nel nostro paese prima delle Olimpiadi-80

batteristi del lavoro socialista

Hanno detto, giustamente, che l'Unione Sovietica è stata salvata dal crollo di una delle più antiche aziende della Germania - Magirus-Deutz. Gli ordini per autocarri con cassone ribaltabile consentito alla società di rimanere a galla, ma poi sono entrati ancora il gruppo IVECO.

Vetture stradali in URSS

Il leggendario URSS camion Magirus Deutz-232D

I camion bonneted con una caratteristica angolare "naso" ei driver sovietico diesel raffreddato ad aria sono altamente rispettati per la loro affidabilità, comfort, eccellente riscaldatore cabina. Ci hanno fornito il telaio, camion a base piatta e persino trattori. Ma la parte del leone rappresentato per autocarri con cassone ribaltabile. Biassiale capacità di carico Magirus-Deutz 232D di 11 500 kg è stato dotato di "otto" di 11, 3 l capacità di 248 litri. a. Triassiale realizzazione - Magirus serie 290 - trasportano 16.600 kg ed era dotato di un motore V10: 14 l, 310 l. a. Analoghe camioni lato hanno, rispettivamente, 10 e 14 tonnellate. Triassiale Magirus-Deutz 290. Questi camion hanno a lungo lavorato e dopo il crollo dell'URSS

Un sacco di camion per lavorare in Siberia e sviluppo di giacimenti di petrolio nella grande costruzione del secolo - il Baikal-Amur (BAM). In piccole quantità, abbiamo lavorato e trazione integrale (6x6) Magirus-Deutz 380-30 a 306-cavallo motore e riduttore.

Tedesco occidentale Unimog in una mostra di Mosca 1981

L'influenza dei camion tedeschi sulla nostra economia è stato enorme. E non solo perché ha portato un sacco di loro, e hanno lavorato per molti anni. In Kazakhstan, Kostanai, ha iniziato la costruzione di un impianto per i motori di Magirus Deutz-licenza. Egli davvero, davvero, non ha guadagnato - Kazakistan divenne indipendente, e l'economia della ex Unione è cambiata radicalmente. Ribaltabile IVECO già sotto il marchio sono riuniti su una delle prima in Russia valida joint venture IVECO-Uralaz. Ma questa è un'altra storia da un tempo molto diverso.

Sergey Kanunnikov