"Per rispondere klikuhu!" O soprannomi dei re medievali, con il quale si può rap

Molti rappresentanti della nobiltà medievale, dai grafici provinciali poco importanti, per finire con i re stessi, non negano se stessi il piacere di fare una sorta di formidabile "alias" quando ha sentito che tutti i nemici erano di scappare, lampeggiante tacchi. La storia è piena di ogni sorta di "Grande", "Terrible", "bello", e così via e così via. Ma c'erano storie e tale persona di sangue nobile, soprannomi che sarebbero invidiati da qualsiasi rapper contemporanea. Così, oggi vi introdurrà cinque dei monarchi medievali con il nickname "audaci" più insolito e.

Lugaid "Con ... il Figlio", l'Alto Re d'Irlanda

La storia antica dell'Irlanda medievale su come credibili e affidabili come prova corte bullo meschino da metamfetamine, ma, secondo alcune fonti, Lugaid re salì al trono circa 200 dC. Parlando francamente, il regno di questo re non ricorda nulla di particolare, tranne che per un soprannome insolito. Lugaid è passato alla storia con il soprannome "McCone", che letteralmente si traduce come "figlio segugio", "cucciolo" o bene, se lo si desidera, "Con ... figlio". No, l'Alto Re d'Irlanda non è cresciuto in un ghetto, non rap e non un trafficante di droga, e la sua "forte", il soprannome che, secondo la leggenda, ha acquisito, grazie al fatto che un bambino al posto del latte materno della madre viene aspirata miglior segugio da caccia del padre.

Il re Ragnar "Pantaloni in pelle"

No, questo leader semi-leggendario dei Vichinghi, che presumibilmente ha vissuto nella metà del IX secolo, e ha rovinato le loro incursioni nord Europa, non era un fan di sadomasochismo (a meno che, naturalmente, non si applica al sadomasochismo passione ardente per i monasteri e l'uccisione dei cristiani bruciare). Alcune fonti ritengono che un soprannome insolito Ragnar ha acquisito, grazie ai suoi pantaloni da pelle di mucca, che portava per proteggere il loro principale vantaggio dai morsi di serpenti velenosi. Le stesse fonti, tra le altre cose, sostengono anche che si tratta di una presa in giro così ansioso preoccupazione "protivozmeinoy proteggere" le loro parti intime II del re di Northumbria, Ella, catturati Ragnar catturato, in realtà ordinato di buttarlo in un pozzo di vipere. Tra l'altro, a quanto pare, soprannome insolito nella famiglia Ragnar era una tradizione di famiglia, poiché i suoi figli potevano vantare anche soprannomi stile Ivar "disossato" o Sigurd "Snake negli occhi."

Louis' World Spider", re di Francia,

E qui è già qualcosa nello stile di "Game of Thrones". Se i fan di questa famosa serie sinceramente che più intrigante di Waris Spider, è difficile immaginare che non siano chiaramente sentito del re di Francia Luigi XI. Louis, che per i suoi numerosi intrighi di corte, il tradimento e "mnogohodovochki", si è guadagnato il soprannome di "Spider mondo", anche con i giovani la ricerca di nemici, il primo dei quali era suo padre.

Tuttavia, il pieno potenziale di Luigi pienamente rivelato negli anni successivi, quando il re è riuscito a trasformare il proxy sulle sue forze di gran lunga superiori del duca di Borgogna, Carlo "il Calvo" di 'morto' Charles. Tra l'altro, Louis XIuvekovechil il suo nome non solo come politico, ma come un personaggio letterario, come l'eccezionale personalità del mondo Spider facilmente descritto da Walter Scott e Victor Hugo.

Alfonso "buono a nulla", re di Leon

Che cosa vuoi dire, che non è quello che pensi, perché un soprannome insolito glorioso re di Leon e Galizia non guadagnati per i deboli di cuore, e per la loro rabbia violenta, durante il quale il monarca avrebbe valilico schiumare bocca. Tuttavia, oltre alla saliva Alfonso anche diventato famoso e il loro amore eccessivo tenero per la sua famiglia. Dopo irritato Papa ha annullato il matrimonio tra il re e uno dei suoi cugini, Alfonso non è stata presa alla sprovvista. Cospargere un po 'di saliva, il re indicò i Roma due dita medie e poi ha sposato un altro di suo cugino. Tra l'altro, è necessario dargli credito, oltre alla rabbia e l'incesto, Alfonso anche passato alla storia come il fondatore della prima università in Spagna.

Costantino "nome slop" Imperatore di Bisanzio

Quando si parla di moniker "assestamento", il primo posto appartiene chiaramente alla imperatore bizantino Costantino V Copronimo, che letteralmente si traduce come "nome fecale". Tale sgradevole soprannome iconoclasta dell'imperatore guadagnato dai suoi oppositori religiosi, che ha sostenuto che, al momento del battesimo di Costantino presumibilmente fatto poco fruscio che defecato nel fonte battesimale.