Giove nella lente

• Obiettivo Jupiter

Il gigante del gas Jupiter - il più grande pianeta del sistema solare. E 'enorme. Jupiter Peso 2,47 volte la massa totale di tutti gli altri pianeti del sistema solare, nel loro insieme, è 318 volte - la massa di terra. E 'ancora più leggero rispetto al sole solo 1.000 volte.

stazione interplanetaria automatica "Juno", che è stato lanciato 5 Agosto 2011 per lo studio di Giove, è entrato nell'orbita luglio 2016. Il / macchina fotografica del telescopio Juno telecamera montata a bordo, sono stati ricevuti ed elaborati una vista davvero mozzafiato del più grande pianeta del nostro sistema solare.

Giove nella lente

Onda nuvole 19 maggio 2017 da un'altezza di 5.500 miglia. atmosfera di Giove non ha alcun limite definito inferiore - è agevolmente in mare dalla idrogeno liquido. Le nuvole di ammoniaca superiori osservati sulla "superficie" di Jupiter, organizzati in numerose strisce parallele all'equatore. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt / Seán Doran):

Giove nella lente

Jupiter - unico pianeta in cui il centro di massa del sole è fuori sole e distanziata di circa il 7% del raggio solare. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Grande Macchia Rossa - è la più grande vortice atmosferico nel Sistema Solare. Essa ha dimensioni di circa 40 mila chilometri di lunghezza (50.000 - secondo altre fonti) e 13 mila chilometri di larghezza. velocità del vento all'interno del luogo è più di 500 chilometri all'ora. (Foto: NASA | JPL | Björn Jónsson | Seán Doran):

Giove nella lente

Le nuvole su Giove ... a proposito, tempeste su Giove assomigliano terrestre. Essi si manifestano come nuvole luminose e massicce di dimensioni di circa 1000 km. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

La forza di gravità sulla superficie di Giove, che solitamente richiedono uno strato superiore di nuvole, più di 2, 4 volte maggiore della terra di: un corpo avente una massa di, per esempio, 100 kg peserà pesa tanto peso corporeo di 240 kg sulla superficie della Terra. Ciò corrisponde all'accelerazione di caduta libera di 24.79 m / s² Jupiter contro 9,80 m / s per la Terra. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Potrebbe essere una star. I modelli teorici indicano che se la massa di Giove è molto più grande rispetto al suo peso effettivo, porterebbe a compressione del pianeta. i cambiamenti di massa di piccole dimensioni, non avrebbe comportato variazioni significative qualsiasi raggio. Tuttavia, se la massa di Giove superiore al suo peso effettivo quattro volte la densità del pianeta aumenterebbe in misura tale che sotto l'influenza della dimensione maggiore di gravità del pianeta fortemente diminuita. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Così, apparentemente, Jupiter ha un diametro massimo che avrebbe la stessa struttura e la storia pianeta. Con un ulteriore aumento della contrazione di massa continuerà fino a quando il processo di formazione stellare, Giove non sarebbe una nana bruna con una massa maggiore rispetto ai suoi attuali circa 50 volte. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Anche se, al fine di diventare una star, Giove avrebbe bisogno di essere 75 volte la massa della più piccola della famosa nana rossa è solo il 30% più grande di diametro. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Jupiter ruota sul suo asse veloce di qualsiasi altro pianeta del sistema solare. Il periodo di rotazione all'equatore - solo 9 ore e 50 minuti e 30 secondi. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Attualmente, la presenza della vita su Giove sembra improbabile: .. una bassa concentrazione di acqua nell'atmosfera, senza superficie solida, ecc, tuttavia, anche nel 1970, astronomo americano Sagan ha espresso circa la possibilità dell'esistenza degli strati superiori dell'atmosfera della vita Jupiter a base di ammoniaca. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

La superficie pittorica con Giove distanza 18.906 km. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

La Terra e Giove sarebbe simile a questo insieme.

Giove nella lente

I venti di velocità Jupiter può superare 600 km / h. A differenza della terra, dove la circolazione dell'atmosfera è dovuta alla differenza del calore solare nelle regioni equatoriali e polari, effetto Jupiter della radiazione solare sulla temperatura leggermente circolazione; i motori principali sono il flusso di calore dal centro del pianeta, e l'energia rilasciata durante rapido moto di Giove sul suo asse. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

La Grande Macchia Rossa è stato scoperto da Giovanni Cassini nel 1665. Prima del volo, "Voyager", molti astronomi pensato che il posto ha una natura solida. E 'ormai chiaro che si tratta di una tempesta gigante. velocità del vento all'interno delle macchie superiore a 500 km / h. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Con i momenti misurati inerzia del pianeta può stimare le sue dimensioni e peso del nucleo. Attualmente si ritiene che la massa di nucleo - 10 peso della Terra, e le dimensioni - 1,5 del suo diametro. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Il pianeta molto generoso. Jupiter rilascia sostanzialmente più energia di quanta ne riceve dal sole. I ricercatori suggeriscono che Giove ha una notevole scorta di calore generato durante la compressione della materia nella formazione del pianeta. (Foto dalla NASA / SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Immaginate il pianeta Giove 9 settembre 2017. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Per inciso, nel centro dei vortici su Giove e uragani osservato enorme lampo di lunghezza dimensioni lampo di migliaia di chilometri. lampi di potenza a tre ordini di grandezza superiore a quella della terra. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Qual è il futuro di Giove? E 'noto che il sole a causa del progressivo esaurimento del suo combustibile termonucleare aumenta la sua luminosità di circa l'11% ogni 1,1 miliardi di anni, e come risultato della sua zona abitabile si sposta oltre l'orbita della moderna della Terra fino a raggiungere il sistema di Giove. Aumentando la luminosità del sole nel periodo di riscaldamento dei satelliti di Giove, liberando così la loro acqua liquida superficie, e quindi creare le condizioni per sostenere la vita. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente

Dopo 7, 59 miliardi anni il sole diventerà una gigante rossa. Il modello mostra che la distanza tra il gigante del sole e del gas ridotto da 765 a 500 milioni di chilometri. In tali circostanze, Giove si sposta in una nuova classe di pianeti chiamati "pianeti gioviani caldi". La temperatura alla superficie raggiunge 1000 K (circa 730 gradi Celsius), provocando un bagliore rosso scuro pianeta

Giove nella lente

Ecco una lei, il pianeta Giove. A proposito, il suo nome moderno pianeta porta sin dai tempi dell'antica Roma, i cui abitanti hanno chiamato il loro dio supremo. (Foto: NASA | SwRI | MSSS | Gerald Eichstädt | Seán Doran):

Giove nella lente