Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

• Burnesha - donne albanesi che hanno deciso volontariamente di diventare uomini

La prima volta che guarda a queste persone v'è nulla di sorprendente. Tuttavia, vale la pena di dire che le fotografie non sono uomini e le donne sono in dubbio, e sembra che questa trasformazione semplicemente non può essere. In realtà, è davvero un residente di Albania, coloro che, a causa delle buone ragioni per aver scelto un ruolo maschile nella società, a prescindere dal sesso biologico.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Queste donne sono chiamate burnesha. Essi non sono transessuali e travestiti, i motivi per i quali hanno scelto per sé un diverso ruoli di genere sono radicati nella storia del loro popolo. Queste donne sono più propensi a fumare e bere, fare un taglio di capelli corto, indossando pantaloni larghi e anche prendere da soli nomi maschili. Essi sono pastori o camionisti, spesso con loro hanno armi, e preferiscono la compagnia degli uomini, e non parlare con le donne.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Il comportamento delle donne non è diverso da quello degli uomini, ma il diritto a guidare il tipo di stile di vita li manifestino a caro prezzo. Per tutta la vita si sono tenuti a mantenere un voto di castità e non sono autorizzati ad avere figli.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Fino ad ora, le donne nel nord dell'Albania sono privi di molti diritti che sembrano naturali nel mondo moderno. Non hanno diritto di voto, non possono ricoprire certe posizioni, di acquistare terreni, e anche andare in molti luoghi. Non vengono nei diritti di successione, non può avviare un'impresa o fare i soldi, non sono autorizzati a fumare, indossare un orologio, e anche ad alzare la voce. Tutte queste norme sono definiti Eva, la vecchia serie di regole, che ancora aderire ai residenti di insediamenti di montagna.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Secondo Eva, la donna appartiene al marito. I matrimoni sono alla nascita o nella prima infanzia. Non appena lei cresce, si è trasferita dalla casa di suo padre a casa del marito, e dedica tutta la sua vita prendersi cura del marito e dei figli, così come affari interni.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Burneshi non è un caso. A causa della diffusa in Albania personalizzati della vendetta del sangue, molte famiglie sono rimaste senza uomini. Secondo la tradizione del crimine non è solo colui che ha commesso, ma l'intera famiglia di quest'uomo, così prima o poi, e l'autore del reato, e tutti i suoi cari morire. Per salvare la famiglia, capo della famiglia potrebbe offrire vittime per espiare con il proprio sangue. È per questo che molte famiglie rimangono senza uomini nel corso del tempo. Se sembra essere una delle figlie nubili potrebbe assumere la funzione maschio. Doveva dare un giuramento di celibato prima che i 12 anziani della transazione, "ritirarsi" una soluzione non può essere quella di morte.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

La nonna con nipote.

Nel corso degli anni, le ragioni per cui le donne decidono di dare l'opportunità di essere una donna, ero. Alcuni giurò di non disonorare il rifiuto della famiglia dello sposo, che è stato scelto per loro con i genitori di nascita. Per altri, un tale voto era una forma di protesta e l'opportunità di ottenere l'indipendenza. Questo giuramento è diventato per molte donne l'unico modo possibile per sopravvivere in un mondo dominato dagli uomini.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Le donne in giro per imitare gli uomini: in vestiti e persino pose.

Nonostante il fatto che negli ultimi decenni ha messo radici in Albania molte iniziative volte a lottare per i diritti delle donne nelle zone montuose posizionare ancora praticamente invariato. fotografa americana Jill Peters è andato in un viaggio in Albania, fotografare burneshi. Secondo lui, oggi è rimasto ancora circa un centinaio di queste donne, anche se la tradizione sta gradualmente scomparendo.

Burnesha - donne albanesi che volontariamente hanno deciso di diventare uomini

Alcune donne sono indistinguibili dagli uomini.