Scazzottata in Russia

In tutti i tempi e in tutte le culture scazzottata è stata considerata degna e popolare sport. Nell'antica Grecia, una scazzottata inclusi nel programma olimpico - e nessuno pensava che vergogna per vedere il vero divertimento dell'uomo. In Russia, la tradizione delle arti marziali è esistito fin dai tempi antichi. Slavi sono sempre stati noti in Europa come un forte e intelligente guerrieri, uomini di ogni classe e di ogni occupazione dall'infanzia addestrati causa altruista. Oggi vi diciamo la storia e il destino del russo scazzottata - una tradizione che porta alla ammirazione di tutti sangue slavo scorre nelle loro vene.

Scazzottata in Russia

La regola di base

Russo scazzottata non è mai stato in mischia senza principi. C'era tutta una serie di norme e regolamenti che disciplinano il comportamento dei soldati. Così, è stato proibito di uccidere i caduti a terra - senza orchestra in quei giorni non era praticata. Partito lotta era sufficiente per accovacciarsi, ad arrendersi. Attacco da dietro non è consentito, come i colpi bassi.

Scazzottata in Russia

Apparecchiatura combattente

Tutti i combattenti dovevano vestirsi in modo appropriato. Non ci sono regole particolari per il tipo di abbigliamento non è presentato - non solo nudi - ma senza il cappello di pelliccia, ammorbidisce il colpo, e guanti di pelliccia uomo in battaglia non è permesso.

Scazzottata in Russia

I preparativi per la battaglia

Per combattere preparato in anticipo. I soldati appartenevano alla venuta carneficina abbastanza responsabile: smesso di bere alcol una settimana prima della data prevista, passare più tempo in lavoro fisico, ogni sera, rilassando i muscoli stanchi nella sauna. Cambiato e la dieta - si basa su pane e carne, che ha permesso poedinschiku di comporre rapidamente un peso adeguato.

Scazzottata in Russia

Danza gobba

Russo pugno lotta - un fenomeno, piuttosto l'ordine culturale. I partecipanti non sono partiti dalla volta segreta dei rituali di preparazione. Nell'antica Russia, ad esempio, i soldati praticavano una danza speciale, "danza di schiena d'asino" o "rotto". L'uomo ha cercato di trasmettere le abitudini sopportare movimenti, sperando, in cambio, ricevere il potere della bestia.

Scazzottata in Russia

Il punteggio passaggio e nemico

Prima che la lotta, "Warriors" hanno organizzato una dimostrazione correre per le strade della città. Durante i suoi partecipanti hanno cantato canzoni marziali, e la gente ha cercato di provocare la folla di combattenti, per quanto possibile. Il punto di destinazione finale diventa il luogo di battaglia: gli uomini in fila qui a qualche numero e hanno cominciato a bestemmiare avversari gesti osceni e grida. Il primo della serie è stato un giovane ragazzo, che si precipitò nella mischia prima dell'inizio del campo di battaglia principale. Lo spettacolo della carneficina ha spinto gli uomini allo standard necessari - il capo del rituale vyklikival distaccamento "Dare la battaglia!" E il divertimento è iniziato.

Scazzottata in Russia

Per quanto battuto

Non sono le armi sul campo non è stato. Chiunque accusa un pezzo di piombo nel guanto viso molto severa punizione. Ci sono tre tipi fondamentali di attacchi: nocche, base pugno (schiacciamento colpo verso il basso) e le teste delle falangi. Stiamo cercando di battere in testa e plesso solare: in un caos totale che circonda la lotta sono stati necessari i battiti più efficaci, veloci e semplici.

Scazzottata in Russia

affidabile

Ogni unità ha avuto un numero totale di uomini esperti, forti e resistenti. "Affidabile" sono state usate come principali strumenti a percussione per abbattere il nemico. ariete successo creato un vuoto nell'unità, dove e corse tutti gli altri caccia. Per neutralizzare le tattiche di formazione affidabili perfezionati richieste esperti. Fighters hanno ammesso per la prima linea verso il basso, chiudendo la destra dietro la schiena. V'è affidabile riunito esperti artigiani combattimento individuale.

Scazzottata in Russia

Stseplyalka-dump

Questo tipo di lotta di massa richieste da parte dei partecipanti non solo la forza, ma anche la capacità di valutare con calma invidiabile per la disposizione in continua evoluzione. Stseplyalka-discarica, a prima vista, si presenta come una caotica macellazione gran numero di persone - qui non è di osservare l'ordine e cercare di non spostare la squadra nemica. Ogni parla da sé, ciascuna opposta agli altri.

Scazzottata in Russia

La parete a parete

Il tipo più comune di scazzottate era parete a parete, regolabile seguire rigorosamente la regola. Questa lotta era come una battaglia di due gruppi di avversari su un campo di battaglia: i capi usati tattiche, che porta i soldati in modo da rendere i nemici-poedinschikov prendere il volo. contrazioni individuali non sono incoraggiati, tutti i suoi "soldati" Ataman insegnato rigorosamente seguire gli ordini a vantaggio delle imprese, e fece in modo che gli uomini, troppo sicuro di sé qualificati non strisciato in avanti da soli, dove avrebbero potuto neutralizzare la quantità.

Scazzottata in Russia

se stesso a se stesso

battaglie individuali, ovviamente, considerati nella mischia più rispettati. Qui veniamo alla ribalta le qualità personali poedinschikov. Molto spesso, queste lotte potrebbero essere utilizzati per determinare la correttezza del convenuto in tribunale ritiene che la persona giusta è più sicuro di sé - che è, vince garantiti. Quando combatti, "se stesso a se stesso" era impossibile per finire il nemico: l'caduti perso automaticamente.

Scazzottata in Russia

Il divieto della boxe

I primi divieti scazzottate pubblici iniziarono dopo il Battesimo della Rus. Il fatto che gli slavi-pagani dedicati lotta Perun, il santo patrono dei soldati e le arti marziali. Il suo, ovviamente, nel pantheon cristiano a vedere nessuno voleva. Metropolita Kirill nel 1274 decise di scomunicare anche coinvolti nelle combattenti. Nonostante tutti gli ostacoli, lotte non sono andati da nessuna parte. Essa non ha impedito anche le misure penali più gravi previste per i soldati nel XVII secolo. Pietro I, al contrario, ogni incoraggiamento a combattere, e anche più volte organizzato lui stesso, "per mostrare la prodezza del popolo russo." Dopo di lui la lotta tradizione difficilmente oppressi, ma il regno di Nicola I, fu l'inizio della dimenticanza finale di questa gloriosa tradizione. Imperatore categoricamente proibito combattimenti, e dopo il 1917 i comunisti considerato questa pratica ancora un altro retaggio del regime zarista -, che equivaleva a un divieto diretto.