Che nascondono il culto scene erotiche dai film

Una cornice audace di "Basic Instinct" stella Sharon Stone ha fatto e lo ha portato in una crisi isterica. Ha subito un esaurimento nervoso e Salma Hayek - perché, a quanto pare un episodio innocente, nel film biografico "Frida". Cos'altro nascondere scena di sesso iconica?

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

"Frida", 2003

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

Nel dicembre 2017 Salma Hayek ha pubblicato un saggio sul quotidiano The New York Times, dedicata alla scandalo sessuale che circonda Hollywood produttore Harvey Weinstein. Nella colonna intitolata "Harvey Weinstein - mostro per me", l'attrice ha detto che durante le riprese del dramma "Frida", il produttore è in continua parlando di intimità. Ha proposto con l'attrice a fare sesso orale o fargli un massaggio, fare una doccia insieme e guardarlo sotto la doccia. Quando Hayek, ancora una volta ha detto "no", Weinstein ha cominciato minacciando di dare il ruolo di un'altra attrice, e poi ha detto che avrebbe continuato le riprese solo a condizione che completa il quadro di una scena lesbica. L'attrice è stata costretta ad accettare. Di fronte alla danza palco con Ashley Judd in Hayek ha avuto un esaurimento nervoso, e sul campo, ha lavorato sotto sedativi. Per molti anni, l'attrice non ne parlava, ma dopo aver parlato con i crimini produttori altre donne di Hollywood Hayek hanno deciso di condividere le loro esperienze.

"Ultimo tango a Parigi" 1972

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

Nel 2016, il regista Bernardo Bertolucci ha ammesso che la scena dello stupro anale con il burro, a cui hanno partecipato 19-year-old Maria Schneider, l'attrice non è stato concordato. Mary partner sul film, l'attore Marlon Brando, e il regista ha deciso di non avvertire la ragazza di scattare foto della sua reazione naturale ed emozione. Itself Schneider chiamato stupro episodio, anche se Brando simulato un rapporto sessuale. Dopo le riprese in carriera "Tango" di Maria non si è sviluppato. Bertolucci ha invitato l'attrice nel film "Il Novecento", ma si è sospeso dalle riprese a causa di problemi con la droga e l'alcool. Nel 2011, il 58-year-old Schneider è morto di cancro.

"Basic Instinct", del 1992

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

Il thriller erotico da Paul Verhoeven ha fatto Sharon Stone una stella. Ultimo ma non meno importante il successo influenzato scena interrogatorio nella stazione di polizia, dove l'attrice è stato girato senza biancheria intima. Molti anni dopo l'uscita del film diretto da Sharon Stone ha accusato di barare. Secondo Stone, Verhoeven la convinse a togliere le mutandine bianche con il pretesto che sono troppo impegnativi brillato. Il regista e l'attrice hanno convenuto che lo spettatore non vede il pube nudo, ma Verhoeven ha lasciato lo stesso telaio. Vedendo questo sulla visualizzazione della versione finale, Pietra ha chiesto di tagliare il telaio, e di essere rifiutato per molto tempo non riusciva a perdonare il regista. La versione di Verhoeven suoni diversi. Il regista dice che la pietra sapeva dei suoi piani per rimuoverlo da una certa angolazione, ma cambiò idea già in fase di installazione. Secondo Verhoeven, su Stone influenzato i suoi agenti: sembrava loro che la scena può rovinare la reputazione del aspirante attrice. Paul Verhoeven ha confermato che Sharon era in una crisi isterica a causa del suo fallimento, ma lui continuava gli accordi precedenti.

"irreversibile", 2002

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

La scena dello stupro anale dell'eroina Monica Bellucci - il risultato del montaggio abile e gli effetti visivi. Joe Presti, che ha giocato uno stupratore, è stato girato nei pantaloni, e anche il sangue al viso Bellucci aggiunto dopo le riprese. Ma tutti i trucchi del regista Gaspar Noé non è risparmiato dallo shock dell'attrice. Bellucci ha riconosciuto che ha preso dalle riprese vestire un bellissimo raso il suo personaggio, ma non poteva nemmeno toccarlo.

"La vita Adele", 2013

Che nascondono il culto scene erotiche dai film

per iniziare le riprese l'attrice dramma lesbico Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos sanno che saranno intimità franca della scena. Ma le ragazze non erano preparati per il fatto che le scene di sette minuti di ripresa sesso trascinarsi per 10 giorni - giornate di riprese. attrice nuda per alcune ore trascorse a letto, cambiare posizione. Entrambi sono stati schiacciati e svuotati.