Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

• Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

14 aprile segna il giorno 94 ° della nascita dell'attrice, artista, moglie del cantante Alexander Vertinsky, una delle più belle donne del cinema sovietico Lydia Vertinskaya. Ha giocato solo cinque film, ma questi ruoli hanno portato la sua fama e gli spettatori l'amore. La maggior parte memorabile della sua fenice dalle "Sadko" e Anidag del "Regno di Crooked Mirrors". La sua bellezza e fiabeschi immagini create sulla vera magia dello schermo. Tuttavia, nonostante il suo successo, l'attrice ha lasciato il cinema e non appaiono più in pubblico, e mai pentito.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Lidia è nato nel 1923 a Harbin (Cina), dove il padre, un discendente della antica famiglia principesca georgiana Tsirgvava, servita nella gestione della ferrovia orientale cinese, e sua madre era una casalinga. A quel tempo, centinaia di immigrati vivevano in Harbin, ha aperto scuole russe, ci sono giornali, ristorante, serviti da artisti russi.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Alexander e Lydia Vertinsky

Dopo la morte del padre, la famiglia si trasferì da Harbin a Shanghai, dove Lydia ha lavorato come segretaria in una compagnia di spedizioni. Sua madre sognò che era sposata con uno dei capitani inglesi, si prende cura di Lydia. Ma una volta che ha ottenuto al concerto Vertinsky, e questo incontro ha cambiato la sua vita. In seguito ha ricordato: "Ero la sua performance ha fatto un'impressione enorme. I suoi plastica sottile sorprendenti ed espressive le mani, il suo modo di inchinarsi - sono sempre un po 'sciatto, un po' giù. Le parole delle sue canzoni, in cui ogni parola e frase le pronunciava sembrava così bello ed elegante. Non ho mai sentito parlare di così bello suonava russo, le parole hanno colpito il suo tono ricco. Ero affascinato e catturato nella dolce prigionia. "

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Lidia e Alexander Vertinsky

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Alexander Vertinsky con la moglie e la figlia Anastasia 1945

Vertinsky Lydia piaceva anche a prima vista, e ha iniziato a prendersi cura di esso. Tuttavia, in quel momento era solo 17, ed era - già 51, e la madre della ragazza era totalmente contro questa relazione. Vertinsky è andato in tour, e inviato lettere al dolce tesoro, "Ti adoro, mio ​​piccolo georgiano", "L'AMORE, nonostante i divieti della società georgiana e la tua famiglia!". E nel 1942 si sposarono.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Vertinsky con la figlia Marianne

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Alexander Vertinsky

Nel 1943, dopo un appello alla Molotov Alexander Vertinsky è stato in grado di ottenere il permesso di tornare in URSS. Ha continuato a svolgere e tour, e Lydia si prese cura di due figlie. Inoltre, ha frequentato lezioni d'arte, e nel 1955 si è laureato presso la Facoltà di Pittura di Mosca State Academic Art Institute.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

pellicola Lydia Vertinskaya Sadko * * 1952

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

pellicola Lydia Vertinskaya Sadko * * 1952

Nel film, è venuta quasi per caso - una volta su una bellezza non standard Lydia Vertinskaya notato direttore Ptushko Alexander, che all'epoca lavorava sulla fiaba "Sadko". Il ruolo della Fenice uccello magico era il suo debutto, dopo di che ha cominciato a invitare gli amministratori sul ruolo di personaggi, dotati di poteri magici. Un totale di 1950-1960-zioni. ha giocato in 5 film. Nonostante il fatto che la sua carriera cinematografica è stato molto breve, tutti questi film sono diventati classici del cinema sovietico.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Una scena del film * * Don Chisciotte 1957

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Lydia Vertinskaya nel film * * Da Kiev, 1960

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

film Lydia Vertinskaya * Nuove avventure di un gatto con gli stivali * 1958

Nel 1956, Vertinsky scrive alla moglie: "Tesoro Lilichka e pekuly e Munichka e miele! E il "Phoenix Bird" ... e, infine, "The Duchess"! La mancanza di parole dolci nel nostro rapporto - è anche il risultato della vita del nostro cane grigio, dove l'amore e la tenerezza - non a favore dove umani molli, sentimenti profondi - qualcosa di estraneo, "fossile", che vengono introdotti solo dai libri, e solo al fine in modo da non sembrare sciocchi conclusivi e ignoranti. E ci siamo abituati a esitare. A volte mi piacerebbe scrivere a tutti voi il dolce e tenera che ho nel mio cuore a voi, il mio primo e vero amore, la madre dei miei figli meravigliosi ... ma lo fa scrivere?". L'anno dopo la sua morte. Lidia rimasta vedova all'età di 34 anni e non si sposò mai, dedicandosi ai bambini.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

pellicola Lydia Vertinskaya * Regno di Crooked Specchi * 1963 e * Nuove avventure di un gatto con gli stivali * 1958

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

pellicola Lydia Vertinskaya * Regno di Crooked Specchi * 1963

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Ha guadagnato vendendo i suoi quadri e il film ha deciso di non tornare - svolge un ruolo centrale, ha sempre pensato che il ruolo di madre. Attrice conduceva una vita appartata e non ha dato un'intervista recente sulla stampa circa la sua raramente ricordato.

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

L'attrice e artista Lydia Vertinskaya

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Alexander e Lydia Vertinsky

Ha vissuto una lunga vita ed è morto all'età di 90 anni. Morì 31 dicembre 2013 Si dice che l'ultima cosa che ha sentito - canzone Vertinsky "Le tue dita odore di incenso."

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

Anastasia, Marianne e Lydia Vertinsky alla cerimonia di apertura di una lapide commemorativa per Alexander Vertinsky 2002

Lydia Vertinskaya sullo schermo e nella vita

L'attrice e artista Lydia Vertinskaya