Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

• L'indiano ha raccolto più di 1.400 bambini orfani

"Io sono la madre a coloro che non hanno nessuno", - dice di se stesso sindhutai sapkal, 68 anni, attivista, che in India è stato indicato come la "Madre degli orfani". Si è sviluppato più di 1.400 i bambini che per vari motivi sono stati lasciati senza cure parentali e li ha aiutati non solo di ricevere un'istruzione, ma anche per creare una famiglia felice. Durante la sua vita ha ricevuto 750 premi, ma il vero apprezzamento per il lavoro trova l'amore dei suoi allievi.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

Sapkal destino fu tragico: è nata in una famiglia povera e ha dovuto lasciare la scuola in una scuola all'età di 9 anni, dal momento che doveva preparare per un matrimonio con il 20-year-old ragazzo che sembrava una bella festa per i suoi genitori. Dopo 10 anni di matrimonio, lei rimase incinta, ma il marito senza cuore le diede un calcio fuori di casa poco prima della consegna. I genitori, inoltre, non hanno avuto alcun supporto. Non hanno preso Sapkal con un bambino anche dopo che ha ammesso che è stata costretta a partorire in uno stabile, e tagliare il cordone ombelicale trovato pietra.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

Sapkal ha cominciato a vagare. Per guadagnarsi da vivere, ha cantato nelle stazioni, e se ne andò con la figlia in braccio. Poi si rese conto di quanto prima intorno gli orfani per compassione ha sempre condiviso con loro quel poco che aveva.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

Tuttavia, la disperazione non lascia Sapkal, non aveva speranza di fuga dalle circostanze. Ha anche visitato l'idea di suicidarsi e uccidere il proprio figlio. Quando fu pronta a fare questo passo, ha incontrato per caso un mendicante morendo di sete. Sapkal deciso che avrei dovuto essere sicuri di fare una buona azione prima della sua morte, lei nutriti e abbeverati sofferenza. Cominciò a ringraziarla calorosamente. Questo incontro ha cambiato intenzioni Sapkal, improvvisamente si rese conto che la sua vocazione e missione nel mondo - aiutare i bisognosi.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

Nel corso della vita Sapkal ha aiutato 1400 bambini. Tra di loro c'era vagabondi, raccolse nelle stazioni ferroviarie, neonato trovato in bidoni della spazzatura, ci sono stati quelli che portano i cani randagi ... Ognuno rimase con Sapkal quanto aveva bisogno. Lei è sicuro che il bambino non può mettere fuori dalla porta, non appena si gira di 18 anni. "Non è vero che sono saggi e indipendenti a questa età. Al contrario, hanno bisogno di maggiore sostegno. Il fatto che il pulcino ha le ali non significa che egli può volare "- ha detto Sapkal.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

La ​​maggior parte dei suoi studenti a raggiungere il successo nella vita: i suoi figli adottivi diventare medici, avvocati, tra i quali ci sono anche professori. Nonostante il fatto che Sapkal già 68 anni, lei è ancora disposto ad assumere l'educazione dei bambini. Viaggia spesso per tenere conferenze nei villaggi, e dopo la sua performance al suo necessariamente adattarsi a qualsiasi degli abitanti del luogo con la richiesta di adottare il bambino, che è stato lasciato orfano. Sapkal sicuri di prendere la ricevuta dal capo del villaggio, e mai rifiutare tali richieste.

Indiano ha raccolto oltre 1.400 orfani

Sapkal vive di donazioni, che sono indifferenti di darle una buona causa persone. Durante la sua vita che ha costruito quattro case in cui collocare e una grande famiglia.